Le finestre della tua casa sono il principale canale di comunicazione con l’ambiente circostante. Per questo motivo, se non opportunamente isolate, diventano uno dei punti a maggior dispersione di calore e di energia acustica dell’intero edificio.

L’isolamento termico e acustico dei serramenti dipende sostanzialmente da due fattori:

  • Il materiale di cui è fatta la finestra
  • La tipologia di vetro utilizzato

In un articolo precedente, abbiamo parlato delle tipologie di vetri per finestre e del concetto di trasmittanza termica. Nel presente articolo, approfondiremo questi concetti e li estenderemo anche ai materiali di cui sono costituiti i telai. Parleremo, inoltre, dell’isolamento termoacustico, per guidarti nella scelta delle migliori finestre ad isolamento termico e acustico.

migliorare l'isolamento termoacustico di una casa con gli infissi

 

Gli infissi isolanti

Le determinanti della trasmissione termica di un materiale dipendono da due grandezze:

 

Trasmittanza termica

La trasmittanza termica (U) è stata definita come: “la misura del flusso di calore medio scambiato tra l’ambiente esterno e quello interno”. Lo scambio di calore avviene perché le due zone sono soggette a temperature diverse.

La formula teorica della trasmittanza termica per una finestra è data dalla media ponderata di tre diverse trasmittanze:

  • Trasmittanza del vetro
  • Trasmittanza del telaio
  • Trasmittanza lineare, che dipende dall’interazione fra le trasmittanze del vetrodel telaio e della canalina del vetro. La canalina che si trova sul perimetro del vetro ha la funzione di separare le due lastre di vetro.

isolamento termoacustico e trasmittanza termica degli infissi - Prolux
Dettaglio finestra Prolux di Oknoplast

 

Per la scelta del miglior materiale per finestre, il valore a cui devi prestare attenzione è la trasmittanza del telaio (Uf): più questo è basso e tendente allo “0”, maggiori sono le capacità isolanti di quel materiale.

Possiamo quindi constatare che, dal punto di vista della trasmittanza, i serramenti in PVC sono i migliori, in quanto raggiungono il coefficiente più basso rispetto ad alluminio e legno.

La trasmittanza termica totale della finestra (Uw) può abbassarsi ulteriormente se, oltre al telaio in PVC, scegli un vetro isolante. Per vetri isolanti si intendono le vetrocamere costituite da doppi o tripli vetri, in quanto formate da più lastre separate tra loro da un’intercapedine riempita d’aria o di gas nobile come Argon.

La capacità isolante delle vetrocamere dipende principalmente da quattro fattori:

  • Il trattamento a cui sono sottoposte le lastre di vetro: quelle che forniscono le migliori performance sono le vetrocamere basso emissive. I vetri basso emissivi vengono trattati con degli ossidi metallici che favoriscono la riduzione della dispersione di calore del vetro, ovvero trattengono più calore all’interno dell’abitazione.
  • Il tipo di gas utilizzato per riempire lo spazio (intercapedine) tra le lastre. Dal punto di vista della trasmittanza, sono preferibili i gas inerti (Argon, Krypton o Xenon) rispetto alla semplice aria.
  • Lo spessore delle lastre
  • Canalina del vetro: va valutato anche questo elemento, in quanto permette di migliorare il valore Uf del vetro a seconda del materiale scelto: alluminio, Warmatec o Swisspacer.

isolamento termoacustico di infissi e vetrocamere Oknoplast
Vetrocamera Oknoplast

 

Conduttività termica

La conduttività termica (λ) è la misura della capacità di un materiale di trasferire calore: più è bassa, più il materiale è isolante, ovvero in grado di impedire la fuoriuscita di caldo o di freddo verso l’esterno. Come avrai capito, la conduttività termica dipende unicamente dal materiale utilizzato e non da altri fattori.

 

Isolamento acustico della casa: da cosa dipende?

A meno che la tua casa non si trovi in un luogo completamente isolato da qualsiasi fonte di rumore, non puoi prescindere dal considerare l’isolamento acustico come fattore determinante per la scelta dei serramenti. I fattori decisivi per un buon livello di isolamento acustico sono:

  • La tipologia di vetro
  • Il telaio
  • La messa in opera

Per quanto riguarda la tipologia di vetro, il discorso è abbastanza semplice: bisogna evitare i vetri singoli, che fortunatamente non sono quasi più in commercio, e concentrarsi sui vetri doppi o tripli. L’abbattimento acustico dipende dallo spessore delle lastre di vetro e dall’intercapedine (o spazio) fra le lastre e, per la scelta fra i due, entrano in gioco altre variabili come la luminosità, la zona climatica in cui abiti e il costo.

I vetri tripli possono ridurre l’illuminazione di una stanza, ma al contempo sono molto indicati per le zone più fredde, come quelle di montagna. D’altro canto, vi sono in commercio vetri doppi che forniscono migliori prestazioni rispetto ad alcuni di quelli tripli, in quanto hanno lastre più spesse e un’ intercapedine più ampia. Si tratta tuttavia di indicazioni generiche e per scegliere al meglio dovresti affidarti ad un esperto.

infografica vantaggi in pvc

 

I telai in alluminio e in PVC possono offrire ottime prestazioni in termini di abbattimento dei rumori. Nel caso dei telai in legno, il discorso è più complesso perché incidono notevolmente la qualità del legno e lo spessore degli infissi.

Se la qualità del legno è bassa e l’infisso è poco spesso l’isolamento acustico può essere pressoché nullo, senza contare che legni pregiati comportano alti costi e difficoltà nella reperibilità della materia prima. Per ovviare a questi inconvenienti e soddisfare le esigenze di chi non vuole rinunciare al legno, molti produttori offrono dei telai misti, come le soluzioni alluminio-legno e PVC-legno, in cui la parte in legno si trova sul lato interno dell’infisso.

Il prodotto scelto può essere composto dal miglior materiale per infissi, ma se la messa in opera è scadente, si perdono sia le proprietà di isolamento termico che quelle acustiche. La manodopera e la serietà del venditore sono caratteristiche fondamentali da non sottovalutare e, prima ancora di scegliere il materiale, dovresti informarti sulla qualità del produttore.

Cambiare infissi e serramenti

Posted by Oknoplast