Se ami l’incontro tra lo stile tradizionale e quello contemporaneo e se ti piace l’effetto che ricreano gli arredi classici in contesti moderni, allora il bagno in stile inglese potrebbe fare proprio al caso tuo! Lo stile del periodo vittoriano è un evergreen senza tempo, perfetto per aggiungere un tocco di lusso e gusto retrò al tuo progetto di arredamento. Elementi vintage, rivisitati secondo il design moderno, daranno infatti un tocco raffinato e molto personale all’ambiente.

Arredare ispirandosi a questo stile è la soluzione ideale se desideri uno spazio funzionale, ma che al tempo stesso si possa utilizzare come un’area relax dedicata alla cura del corpo: il bagno è una parte della casa dove passiamo molto tempo, e dove abbiamo bisogno di trovare ogni forma di comfort. Solitamente questo stile si presta bene a stanze ampie e ariose, con finestre grandi.

Cosa si intende per bagno inglese tradizionale?

Un bagno tradizionale inglese trae ispirazione dalle case di campagna presenti nel paese anglosassone nel periodo a cavallo tra il XVII e il XVIII secolo. Sono due le principali interpretazioni di questo mood: la prima è rappresentata dall’eleganza delle dimore di campagna aristocratiche, mentre la seconda si rifà al fascino rustico delle fattorie di campagna inglesi. 

Vediamo allora quali sono gli elementi a cui potersi ispirare

In un bagno in stile inglese non può mancare…

Uno dei complementi d’arredo più importanti per caratterizzare un bagno in perfetto stile inglese è senza dubbio la vasca da bagno. Elemento molto particolare e versatile, la vasca da bagno inglese è caratterizzata da linee morbide e da profili importanti. Ne esistono di molte dimensioni, anche non molto grandi – e quindi perfette per essere posizionate sia al lato che al centro della stanza. I quattro piedini sono il particolare che la contraddistingue da tutte le altre vasche: possono essere in materiali e colori diversi, e rappresentano il valore aggiunto di questo oggetto romantico dal fascino intramontabile.

Le tonalità dello stile inglese

I colori del bagno possono variare dal beige al marrone, dal crema all’avorio: neutri e pastelli daranno un aspetto più leggero e sofisticato, mentre verdi profondi, rossi o blu – sempre abbinati a elementi bianchi – creeranno un aspetto audace con un tocco teatrale. Anche il total white e il grigio chiaro sono valide alternative, spesso usate nel mondo britannico. Ma se hai un’anima romantica dovresti optare per uno stile floreale, proprio come i bagni della campagna inglese! Se la stanza non è molto grande, meglio scegliere comunque tonalità più chiare: aiuteranno ad amplificare la percezione di luminosità e grandezza dell’ambiente.  È consigliabile utilizzare colori più scuri e tinte audaci solo se si ha a disposizione un bagno più grande.

Le finestre ideali per il bagno in stile inglese

In base alla disponibilità degli spazi e alle tonalità presenti può variare molto la scelta degli infissi più adeguati. Per essere certi di optare per le finestre adatte occorre rivolgersi alle aziende che garantiscono una grande varietà di offerta.  In questo senso Oknoplast è una certezza: l’azienda offre moltissime soluzioni tra le quali è possibile scegliere! E non ci riferiamo solo alle svariate tipologie di modello, ma anche e soprattutto alle infinite possibilità di personalizzazione. E visto che l’argomento di oggi è un bagno in perfetto stile inglese…cosa ne pensi di arricchire la tua finestra con delle raffinate inglesine?

Le nostre inglesine donano alla finestra un tocco classico ed elegante, si abbinano perfettamente alle varietà di colore degli infissi – naturalmente anche negli effetti legno – ed è possibile sia inserirle all’interno della vetrocamera che applicarle all’esterno. I diversi spessori disponibili assicurano la massima versatilità estetica, e ti permetteranno di esprimere liberamente il tuo gusto!  

Trova rivenditore

Scegliere il pavimento

Il pavimento ideale può essere in tinta unita, caldo come un parquet in rovere, oppure un pavimento a scacchi, dove si alternano piastrelle bianche e nere; tutto dipende dall’effetto che vuoi dare al bagno: se stai cercando un aspetto rustico, dovresti optare per un pavimento in pietra o in legno. Se stai cercando di creare un bagno elegante che rifletta lo stile utilizzato nelle case di campagna degli aristocratici, allora dovresti optare per il pavimento piastrellato

Mobili in stile inglese

I mobili da bagno in stile britannico hanno un design sofisticato e affascinante, in cui nulla è lasciato al caso. Design evocativi creano un’atmosfera piacevole per rilassarsi. In questo contesto, un lavandino ampio può essere bilanciato da delicate gambe dorate il cui stile si riflette negli altri accessori della stanza, come lo specchio e il portasciugamani. Devono avere linee eleganti, per diventare ricercati complementi d’arredo. 

Le pareti

Ci sono molti modi diversi in cui puoi decorare le pareti. Un’opzione è dipingerle in tinta unita, o magari pitturare tre pareti in un colore neutro e solamente l’ultima in una tinta più audace. Una seconda opzione potrebbe essere quella di utilizzare le piastrelle, su tutte le pareti o solo su parte. Infine, anche la pannellatura in legno si abbina molto bene con il tradizionale stile inglese: ad esempio potresti rivestire la metà inferiore delle pareti con un effetto legno, e poi dipingere le pareti superiori. La carta da parati fino a poco tempo fa non era considerata l’opzione migliore per le stanze da bagno, a causa dell’umidità che può comportare la formazione di muffe dietro l’applicazione. Oggi, tuttavia, esistono moltissimi tipi di carta da parati che vanno bene anche per il bagno. 

Caratteristiche architettoniche

Se vivi in ​​una proprietà d’epoca che ha caratteristiche architettoniche interessanti dovresti lasciarle intatte, poiché è probabile che rifletteranno lo stile tradizionale inglese. Ad esempio cornici, alcove o binari per quadri sono caratteristiche di questo stile. Se la stanza è semplice e non ha caratteristiche particolari, a volte è possibile aggiungerle senza grandi investimenti. Le opzioni più semplici da inserire, in questo senso, possono essere una balaustra e delle cornici finte.

Accessori

È possibile inserire alcuni dettagli opulenti nel tuo bagno inglese tradizionale. Uno specchio decorato con effetto dorato sopra il lavandino, ad esempio, è l’aggiunta perfetta per questo stile. Non solo donerà personalità agli ambienti, ma creerà anche un senso di luce e spazio. Inoltre, ha uno scopo pratico! Potresti anche aggiungere dei dipinti tradizionali al muro, e delle piante come accessori. Sono molto utilizzate in questo stile, quindi potresti considerare l’idea di inserire alcune piante in vaso sul davanzale della finestra.Un altro dettaglio molto elegante da inserire in un bagno in stile inglese potrebbe essere una bella sedia decorativa, che enfatizzi l’atmosfera classica; un perfetto abbinamento, in questo caso, potrebbe essere quello con un portasciugamani tradizionale e un vaso decorativo blu e bianco, che contribuiscono a creare un autentico senso dell’epoca.

Ricorda: scegli i dettagli che ami di più, ma senza dimenticare di bilanciare il tutto e rendere armoniose le stanze.Se sei in cerca di idee, uno spunto in perfetto stile inglese molto interessante può essere l’architettura vittoriana del castello di Balfour, in Scozia. Su internet si trovano tantissime foto veramente suggestive e di grande ispirazione!

Posted by Oknoplast