L’estate è arrivata, e con lei anche le giornate torride tipiche della nostra zona climatica.

Proprio per questo, è tempo di correre ai ripari!

Quando le temperature esterne sono elevate, infatti, diventa fondamentale mantenere il proprio appartamento fresco e isolato dal caldo.

In realtà, comprendere a pieno come proteggere la casa dal caldo è molto semplice: è sufficiente seguire i nostri consigli per non farsi trovare impreparati. Bastano pochi e semplici accorgimenti come:

Ed il gioco è fatto!

Cambiare infissi e serramenti

Proteggere la casa dal caldo coprendo i cortili

Se hai una casa con un bel cortile o un terrazzo, sicuramente ti sarai accorto che durante le ore più calde è preferibile stare alla larga da questi ambienti, nonostante si tratti di spazi aperti.

Un’ottima soluzione per rinfrescare queste aree proviene dal verde, dalle piante. La presenza di piante, infatti, sia in una terrazza che in un cortile, garantisce un efficace contrasto al caldo estivo e rappresenta un valido espediente per rinfrescare la casa. Inoltre, annaffiare al mattino presto aiuta a mantenere la temperatura molto più bassa durante tutto l’arco della giornata.

In alternativa, si possono usare dei teli che, facendo ombra, proteggono sia la superficie che le pareti dal sole. Anche una copertura in brise-soleil è ottima per proteggere e isolare casa dall’irraggiamento diretto, soprattutto perché permette alla luce di filtrare.

finestra prolux oknoplast - come proteggere la casa dal caldo estivo
Finestra Prolux di Oknoplast

Come proteggere la casa dal caldo: sostituire i serramenti

Uno degli elementi più importanti per proteggere la casa dal caldo estivo, così come dal freddo invernale, sono i serramenti.

Per ottenere un efficace isolamento termico ed ottimizzare il livello di risparmio energetico, gli infissi devono essere di ultima generazione e di buona qualità.

La valutazione della qualità delle finestre in termini di isolamento termico è determinata dal livello di trasmittanza termica. La trasmittanza o coefficiente termico (U) è la misura del flusso di calore medio scambiato, per m² di superficie, tramite una struttura architettonica che divide due zone soggette a temperature diverse.

In base ai livelli di trasmittanza termica gli infissi vengono distinti in classi energetiche che vanno dalla A alla F. A tal proposito la normativa europea si limita a definire i criteri di conformità dei prodotti, senza fare alcun accenno alla qualità.

In Italia l’Agenzia CasaClima sopperisce alle lacune del legislatore europeo e conferisce certificati di qualità agli infissi rispettano determinati standard. CasaClima aggiunge due classi energetiche di livello ulteriore: la classe A+ e la Gold.

Approfondiremo questo argomento nell’articolo dedicato al risparmio energetico. Per ora è sufficiente sapere che la Classe Gold è quella che attesta il maggior grado di isolamento termico, con un coefficiente di trasmittanza termica prossimo allo zero. Le classi A e A+ sono quelle immediatamente successive, ma garantiscono comunque ottime performance.

In linea generale, più alta è la classe maggiori saranno i costi d’acquisto degli infissi. D’altro canto le maggiori spese iniziali si traducono in un risparmio di breve e lungo periodo sui costi di climatizzazione della tua casa.

Le finestre in PVC di Oknoplast rispettano i più alti standard di qualità, infatti appartengono tutte almeno alla classe A. Inoltre i modelli Winergetic Premium e Winergetic Premium Passive sono stati premiati con i certificati di Classe A e di Classe Gold di CasaClima, con il secondo modello che si rivela adatto anche in ottica di architettura passiva.

Sostituendo i tuoi vecchi serramenti con moderne finestre in PVC come quelle di Oknoplast potrai tenere l’aria calda al di fuori della tua casa e contenere così i costi del raffrescamento estivo.

Tanto più che in questo periodo acquistare i nuovi infissi di casa è particolarmente vantaggioso.

La Legge di Bilancio, infatti, ha confermato sia il pacchetto di bonus (Ecobonus, Bonus Ristrutturazione, Superbonus 110%) sulla sostituzione dei vecchi infissi con modelli di nuova generazione a risparmio energetico, a patto di possedere tutti i requisiti necessari, sia la possibilità di fruire dei suddetti bonus sotto forma di sconto immediato in fattura (opzione Cessione credito).

Cedendo il proprio credito al rivenditore Oknoplast è possibile ottenere in cambio subito uno sconto del 50% sulla fattura di acquisto delle nuove finestre.

Un bel vantaggio quello di monetizzare immediatamente il credito piuttosto che recuperarlo in 10 quote annuali sotto forma di detrazioni fiscali sulla dichiarazione dei redditi, come avviene per l’Ecobonus e il Bonus Ristrutturazione.

infografica vantaggi in pvc

Per proteggere la casa dal caldo scegli i vetri giusti

Un altro aspetto da considerare per proteggere la tua casa dal calore esterno sono i vetri.

I fattori da considerare per la scelta di una vetrata sono:

  • I parametri fisici, cioè determinati da grandezze misurabili. Per quanto riguarda la dispersione di calore dobbiamo considerare la trasmittanza termica e la selettività.
  • I fattori peculiari di ogni abitazione che vanno valutati di caso in caso.

Vetri e trasmittanza termica

Da tempo non vengono più utilizzati i vetri singoli, bensì le vetrocamere. Sono composte da due o più lastre di vetro separate da un’intercapedine riempita con aria disidratata o con un gas nobile (Argon o Kripton).

Il vantaggio immediato delle vetrocamere rispetto al vetro singolo è la maggiore capacità di isolamento termico e acustico. In base alle tipologie di vetro utilizzate una vetrocamera tenderà a prediligere uno dei due.

Per quanto riguarda l’isolamento termico, le vetrocamere doppie o triple riempite con Argon sono da preferire rispetto a quelle con aria disidratata. Per garantire una prestazione ottimale il coefficiente di trasmittanza termica deve essere al di sotto di 1,3 Ug W/(m2K).

Tutti gli infissi di Oknoplast hanno come base una vetrocamera doppia basso emissiva con 1,1 Ug W/(m2K), quindi già la versione base fornisce prestazioni elevate. Aumentando il numero delle lastre aumenta anche la capacità di isolamento termico.

Vetri e selettività

La selettività (IS) è data dal rapporto tra la trasmissione luminosa e il fattore solare. Più la selettività si avvicina a due, più il vetro è in grado di riflettere la luce e allo stesso tempo di respingere il calore del sole. Un vetro isolante non deve limitarsi a disperdere energia in inverno, ma anche ad arrestare i raggi solari in estate.

I vetri delle vetrocamere sono sottoposti a diversi tipi di trattamenti, alcuni dei quali finalizzati a respingere il calore verso l’esterno e limitare il surriscaldamento degli ambienti domestici.

In questo senso, Oknoplast propone serramenti con vetrocamera basso emissiva riempita di gas Argon e triplo vetro isolante: “un’accoppiata” che consente di aumentare i parametri termoisolanti dell’infisso, migliorare il fattore solare e raggiungere livelli ottimali di Trasmittanza termica (Ug= 0.7 – 0.5 W/m2K).

Per modulare e limitare l’ingresso dei raggi solari in casa, i vetri delle finestre Oknoplast vengono trattati per essere riflettenti, assorbenti o selettivi.

Ma come agiscono esattamente queste tipologie di vetri?

I vetri riflettenti (trattati con sistema Stopsol) sono rivestiti sul lato esterno con uno strato di ossidi di metalli nobili che riescono a riflettere i raggi solari evitando l’eccessivo surriscaldamento degli interni.

I vetri float assorbenti riescono appunto ad assorbire i raggi solari grazie al sistema Antisol, studiato appositamente per proteggere la casa dal caldo estivo.

I vetri trasparenti selettivi, infine, agiscono mediante un sofisticato sistema di filtraggio dei raggi UV in ingresso.

Le indicazioni che ti abbiamo dato riguardano le caratteristiche fisiche dei serramenti, ma per poter scegliere al meglio in base alle tue esigenze ci sono molti altri fattori da considerare, come ad esempio:

  • Posizione dell’immobile
  • La sua classe energetica
  • La regione italiana in cui vivi

Per questo motivo ti consigliamo di rivolgerti sempre ad un tecnico esperto prima di decidere quali serramenti e quali vetri acquistare.

Trova rivenditore

Sistemi oscuranti per l’isolamento termico

Come proteggere una casa dall’esterno? I sistemi oscuranti sono un ottimo rimedio.

Per rendere i vetri e le vetrocamere degli infissi ancora più efficaci contro le temperature bollenti, l’ideale sarebbe bloccare a monte il calore esterno installando sistemi oscuranti di qualità, come quelli proposti da Oknoplast (tapparelle, scuretti, veneziane interne e frangisole).

In particolar modo le tapparelle sono funzionali, comode e molto pratiche, anche da pulire. Per esempio le tapparelle dei cassonetti monoblocco Oknoplast permettono di dosare a proprio piacimento il passaggio della luce solare nelle diverse ore del giorno in modo molto agevole, semplicemente azionandole con un pratico telecomando. Questo ti consentirà di evitare il surriscaldamento degli ambienti interni soprattutto nelle ore più calde della giornata. Ma non è tutto. Sono anche degli ottimi isolanti termici perché realizzate con materiali coibentati che le trasformano in una solida barriera contro caldo e freddo. Ecco quindi che installando questo sistema oscurante o sostituendo le vecchie tapparelle con quelle di ultima generazione la tua casa sarà doppiamente protetta dal caldo esterno durante tutta l’estate.

Le tapparelle non sono l’unica soluzione per tenere lontano il caldo estivo e potenziare l’isolamento termico delle finestre. Funzionano in modo efficace anche altre tipologie di sistemi oscuranti.

I frangisole a lamelle orientabili consentono di schermare i vetri dalla potenza dei raggi UV salvaguardando la frescura in casa.

Modulando il calore in ingresso, infatti, le lamelle orientabili (completamente automatizzate) fungono da barriera contro la potenza del sole e contribuiscono a mantenere la temperatura interna sempre piacevole, anche durante i mesi più caldi.

La veneziana interna alla vetrocamera è la scelta ideale per chi, oltre ad ambienti domestici freschi in estate, cerca un tipo di oscurante dal design quasi invisibile e che non richiede alcuna manutenzione. Essendo poste all’interno della vetrocamera del serramento, infatti, le lamelle della veneziana sono completamente al riparo da sporco, polvere e usura.

Gli scuretti interni vengono installati direttamente sull’anta della finestra. Ciò significa che, a differenza di quanto avviene ad esempio per chiudere le persiane, con gli scuretti interni non c’è necessità di aprire ogni volta le finestre per manovrare l’oscurante.

Non dovendo continuamente aprire la finestra per oscurare, gli scuretti contribuiscono a mantenere la temperatura ideale in casa, evitando l’ingresso della calura estiva.

finestra prolux oknoplast - casa protetta dal caldo estivo
Finestra Prolux di Oknoplast

Piccoli trucchi per mantenere il fresco in casa

Il contrasto al caldo estivo passa anche attraverso piccoli accorgimenti da inserire nella propria routine quotidiana.

Ad esempio, potrebbe essere utile mettere in pratica i seguenti “trucchetti” anti-caldo:

  • Azionare gli oscuranti nelle ore più calde della giornata
  • Creare una corrente d’aria per rinfrescare rapidamente
  • Proteggersi dal sole con tende di colore chiaro e abbastanza spesse da poter schermare i raggi UV, oppure ricorrere alle tende con tessuto termico
  • Tenere sempre delle piantine sul balcone o in terrazza: il verde aiuta a tenere lontano il calore

Come alternativa più efficace a questi piccoli trucchi, Oknoplast propone finestre integrate con aeratori e con lo speciale sistema windAIR, che consente di arieggiare i locali anche a finestre chiuse.

Grazie a tali sistemi di ventilazione automatica controllata non sarà più necessario spalancare le finestre per il ricambio d’aria.

WindAIR presenta due vantaggi strettamente legati alla stagione estiva.

Da un lato, il ricircolo d’aria a finestra chiusa tiene lontano il calore estivo, che non ha modo di penetrare in casa tramite gli infissi.

Dall’altro, le finestre chiuse rendono la vita difficile alle zanzare, fastidiose presenze durante i mesi estivi.

Soluzioni e consigli per proteggere la casa dal caldo: conclusioni

Sono tanti, dunque, i metodi per aumentare il comfort in casa nei caldissimi mesi estivi.

In questo articolo abbiamo visto come proteggere la casa dal caldo estivo agendo su più fronti.

Da una parte, alcuni gesti quotidiani possono contribuire a creare un circolo virtuoso finalizzato a tenere lontana la calura.

Dall’altra è però necessario agire sui serramenti, che sono i principali responsabili delle dispersioni termiche e della presenza di spifferi che rendono la casa gelida in inverno e bollente in estate. In entrambi i casi, gli ambienti sono invivibili e occorre porre rimedio.

Per respingere sia il caldo estivo che il freddo invernale, è bene dunque sostituire le vecchie finestre con infissi di nuova generazione, dotati dei migliori sistemi termoisolanti e di eccellenti parametri di trasmittanza termica.

Oknoplast produce serramenti di alta qualità a risparmio energetico, realizzati con vetrocamere basso emissive e vetri riflettenti, assorbenti e selettivi: l’ideale per schermare i raggi UV e mantenere la temperatura ideale in casa.

Per rendere ancora più efficace la “lotta” al caldo, è importante anche installare degli adeguati sistemi oscuranti e scegliere finestre dotate della tecnologia windAIR, che consente di ottenere un perfetto ricambio d’aria senza aprire le finestre.

In questo modo, la casa rimane fresca ed energeticamente equilibrata per tutta l’estate!

Richiedi un preventivo

Posted by Oknoplast