Sentirsi sicuri in casa propria è una necessità, perché sappiamo bene quanto sia importante avere la giusta tranquillità tra le mura domestiche. In quest’ottica, aumentare la sicurezza di finestre e porte di casa è la soluzione ideale per dormire sonni tranquilli: Oknoplast può dare un contributo sostanziale nella realizzazione del tuo obiettivo, grazie alle sue finestre antieffrazione.

Oknoplast produce infissi capaci di rallentare e bloccare eventuali tentativi di effrazione, grazie a un’ampia varietà di dispositivi anti intrusione, disponibili già nella versione base del prodotto. Di serie, tutte le finestre sono dotate anche di dispositivi anti infortunio, così da garantire una protezione completa ed efficace.

Ma non solo.

Per chi ha esigenze particolari e necessita di un livello più alto di protezione, Oknoplast ha pensato ad una serie di dispositivi di sicurezza aggiuntivi capaci di garantirti tutta la tranquillità di cui necessiti.

 

I dispositivi di sicurezza di base degli infissi Oknoplast

Tutti abbiamo bisogno di protezione e sai bene che gli infissi sono il filtro che si pone tra te e l’esterno. Porte e finestre sono l’unica difesa esistente, specialmente se vivi in contesti isolati o particolarmente esposti ai furti.

Per questo motivo tutte le finestre Oknoplast sono dotate, già di base, di validi dispositivi di sicurezza relativi alla ferramenta degli infissi, ovvero:

  • Riscontro Safety Plus: si tratta di due riscontri antieffrazione fissati sul rinforzo in acciaio dell’infisso in PVC, che garantiscono una maggiore resistenza allo scardinamento da parte dei malintenzionati.

  • Sicurezza intelligente: tutti gli infissi sono dotati degli speciali nottolini i.S., (intelligente Sicherheit, appunto sicurezza intelligente), che assicurano un’eccellente aderenza delle ante al telaio. Se qualcuno cerca di sollevare le ante, i nottolini si bloccano nella gola dei riscontri, contrastando il tentativo di effrazione.

Questi congegni riescono a garantire un livello di sicurezza adeguato per la maggior parte delle abitazioni, soprattutto quelle poste ai piani alti, in condomini, o comunque in contesti non particolarmente esposti a furti e intrusioni.

maniglia arrotondata per finestre antieffrazione Oknoplast
Dettaglio maniglia arrotondata Oknoplast

 

I dispositivi anti infortunio delle finestre Oknoplast

Sebbene in questo articolo porremo maggiormente l’attenzione sui dispositivi di sicurezza antieffrazione, è bene precisare altresì quelli che sono i dispositivi anti infortunio delle finestre Oknoplast.

Oknoplast sa bene quanto sia importante proteggersi da eventuali situazioni pericolose che possono verificarsi nell’ambito domestico, non solo per ciò che concerne la sicurezza dei bambini, ma anche degli adulti. Per fare ciò, assicura in dotazione ai propri infissi alcuni utili accorgimenti anti infortunio, ovvero:

  • Dispositivo di fine corsa: in caso di vento forte o di particolari correnti d’aria, le ante possono sbattere contro il telaio, compromettendo, direttamente la durata e l’integrità dell’infisso e delle sue componenti. Per questo, Oknoplast ha inserito un dispositivo di fine corsa dell’anta a ribalta, così da bloccare l’eventuale ed improvvisa chiusura della stessa ed evitare incidenti.

  • Blocco delle ante: impedisce che le ante si sgancino dalle cerniere nel caso in cui la maniglia sia stata posizionata erroneamente.

  • Vetro temprato: nel caso in cui la finestra dovesse rompersi accidentalmente, questa particolare tipologia di vetro si frantuma in piccoli pezzi dai bordi arrotondati e non taglienti, evitando così incidenti. Tutte le finestre Oknoplast sono provviste di vetro temprato sul lato interno.

 

Vetrocamere, isolamento e protezione per la tua casa

Un altro degli aspetti tecnici degli infissi Oknoplast è quello relativo alle vetrocamere. Si tratta di vetri tecnologicamente avanzati che garantiscono un eccellente isolamento termoacustico e una maggiore trasparenza rispetto ai normali vetri usati per gli infissi.

In dotazione sui propri modelli, Oknoplast garantisce una vetrocamera a basse emissioni, la Thermoline 1.0, che ha la particolarità di essere riempita di gas Argon e vantare elevati valori di isolamento termico.

Naturalmente, in base alle proprie preferenze e necessità, è possibile optare per diverse tipologie di vetro di sicurezza, ovvero:

  • Vetro antieffrazione P2 e P4: si compone di due lastre float da 4 mm, unite da 2 (vetro P2) o 4 (vetro P4) pellicole antieffrazione da 0.38 mm. È capace di resistere a ripetuti urti inferti anche con una sfera d’acciaio da 4 kg e, in caso di rottura, i frammenti di vetro restano attaccati alle pellicole.

  • Vetro antinfortunistico: oltre a quello di base temprato, che abbiamo descritto in precedenza, è possibile dotare la propria finestra di un vetro antinfortunistico laminato, ovvero composto da 2 lastre float da 3 mm unite da due pellicole antieffrazione da 0,38 mm. In caso di rottura del vetro le schegge restano incollate alla pellicola.

vetrocamera Oknoplast per finestre antieffrazione
Dettaglio vetrocamera standard Oknoplast

 

I dispositivi di sicurezza aggiuntivi

Le abitazioni tranquille e isolate sono il sogno di molti, ma il bisogno di garantire un adeguato livello di sicurezza per sé e per i propri cari è primario. Oknoplast propone varie soluzioni ad hoc per rendere la tua casa più sicura, consentendo di aggiungere alle finestre ulteriori dispositivi antieffrazione, oltre alle dotazioni di base.

In questo modo, si riesce a rendere la casa più sicura da eventuali furti in ogni circostanza: sia nel quotidiano, che quando si è costretti ad allontanarsi qualche giorno per lavoro o durante le vacanze.  

Questi elementi aggiuntivi sono dei plus meccanici ed elettronici studiati e testati rigorosamente dai tecnici Oknoplast, vagliando tutte le potenziali situazioni di stress alle quali gli infissi potrebbero essere sottoposti in caso di effrazione.

Le finestre Oknoplast possono essere quindi equipaggiate con le dotazioni di sicurezza aggiuntive RC1 e RC2. La maggiore resistenza ai tentativi di intrusione viene garantita da speciali elementi di protezione, che andremo a illustrare nei paragrafi successivi.

 

Classe di resistenza RC1

Le finestre Oknoplast con Classe di resistenza RC1 sono caratterizzate dalle seguenti dotazioni di sicurezza:

  • 4 Riscontri antieffrazione, posizionati su ciascun rinvio d’angolo delle ante

  • Placca antitrapano in acciaio: è posizionata all’interno dell’anta, in corrispondenza della maniglia ed è realizzata in una lega di acciaio speciale. Questo dispositivo blocca i tentativi di scasso, impedendo l’apertura delle ante dall’esterno con il trapano.

  • Maniglia con chiave o pulsante: impedisce la rotazione della maniglia dall’esterno e, di conseguenza, l’apertura dell’anta.

  • Vetri di maggior spessore

New call-to-action

 

Classe di resistenza RC2

Maggiori e più complesse sono, invece, le dotazioni di sicurezza previste nelle finestre Oknoplast con Classe di resistenza RC2, ovvero:

  • Riscontri antieffrazione, posizionati su ogni rinvio d’angolo e lungo tutto il perimetro della finestra in prossimità dei nottolini e a una distanza massima di 700 mm l’uno dall’altro.

  • Placca antitrapano in acciaio

  • Maniglia con protezione antitrapano e con chiave (o comunque in Classe RC2)

  • Vetro stratificato antisfondamento P4

  • Fermavetri incollati

Dalle dotazioni elencate si evince il vantaggio che una finestra con tali caratteristiche possa avere su altre tipologie, compresa la Classe RC1. Infatti, rispetto a quest’ultima, garantisce una maggiore resistenza ai tentativi di effrazione, anche se effettuati con specifici utensili da scasso.

È però da sottolineare il fatto che le finestre e le porte finestre in classe RC2 soddisfano la norma internazionale ENV 1627 solo se, alla ferramenta in classe RC2, si affianca l’utilizzo di una vetrocamera stratificata antisfondamento almeno di classe P4. 

Il vetro afferente a tale classe è costituito da due lastre di 4 mm di spessore e da 4 pellicole da 0,38 mm ciascuno, per uno spessore dell’intero pacchetto vetrocamera pari a 9,5 mm.

scegliere maniglie con chiave Oknoplast per finestre antieffrazione
Maniglia con chiave Oknoplast

 

L’importanza della consulenza di un esperto

La scelta del giusto livello di protezione può non essere semplice e, di certo, non è immediata. Per questo, la consulenza di un esperto acquista un valore fondamentale.

Nel progettare la tua casa sicura o nel sostituire i tuoi infissi, un consulente Oknoplast sarà al tuo fianco per comprendere e studiare le tue specifiche esigenze di sicurezza, individuando quali sono i punti della tua abitazione maggiormente esposti ai tentativi di intrusione, e che dunque necessitano di maggiore protezione.

Dopo un’attenta valutazione, il consulente Oknoplast saprà offrirti le migliori soluzioni per le tue specifiche esigenze: dovrai solo scegliere i modelli a te più congeniali, secondo il tuo gusto personale.

scegliere finestre antieffrazione Oknoplast per sistemi socrrevoli - PSK Prismatic
Scorrevole PSK Prismatic di Oknoplast

 

Antifurto per infissi, quando serve davvero?

Se la tua casa è molto esposta oppure, più semplicemente, vuoi ottenere il massimo della sicurezza per te ed i tuoi cari, allora potresti pensare di equipaggiare i tuoi infissi con sensori antifurto, sia con fili, che senza, che possono essere attivati in modalità perimetrale anche quando sei in casa, per ottenere il massimo livello di sicurezza.

L’antifurto può altresì essere abbinato ad un sistema di domotica, come TaHoma di Somfy, che ti avvisa in caso di anomalie e può essere collegato anche con gli agenti di vigilanza, così che possano intervenire tempestivamente nel caso in cui l’allarme si attivi. Con Tahoma puoi collegare fino a 100 sensori antifurto, e controllarli in qualsiasi momento da qualunque dispositivo.

 

Concludendo

Vivere serenamente nel proprio ambiente domestico, senza la paura che possano intrufolarsi malintenzionati, è fondamentale. Per fortuna, oggi abbiamo tanti mezzi per prevenire e contrastare situazioni poco piacevoli.

Oknoplast offre soluzioni pratiche ed innovative assicurando finestre antieffrazione dagli standard qualitativi altissimi, pur non rinunciando a quella che è una delle caratteristiche distintive del marchio: il design. Scegliere un alto grado di protezione non significa rinunciare a qualcosa dal punto di vista dello stile.

Naturalmente esistono più gradi di sicurezza e, per scegliere quello più adatto alle proprie esigenze, sarà necessario affidarsi ad un consulente Oknoplast. Questi, ascoltate le tue necessità, saprà sicuramente darti informazioni e consigli per sapere come scegliere le finestre giuste, capaci di incontrare le tue aspettative.

I nostri esperti ti sapranno indicare le soluzioni migliori da adottare in termini di ferramenta, vetri di sicurezza, tipologia di maniglie e molti altri optional e personalizzazioni che potrai far installare sui modelli che preferisci, sia in PVC, che in alluminio, integrandoli ai vantaggi già presenti nella versione base.

Richiedi la tua consulenza online

Posted by Oknoplast