Come allontanare le vespe da casa

Le vespe sono insetti abbastanza diffusi in tutte le regioni italiane che, in linea generale, non dovresti mai uccidere perché la loro eliminazione incide sull’equilibrio dell’ecosistema. Spostandosi da un fiore all’altro per nutrirsi, le vespe danno vita all’impollinazione, ossia al processo fondamentale per la formazione dei semi. Tuttavia, non sono infrequenti i casi in cui le vespe possono attaccarti anche in sciami grandi, specie quando disturbi il loro nido. Si dimostrano insetti piuttosto infestanti, specialmente le femmine, le quali possono utilizzare più volte il loro pungiglione, provocandoti punture anche gravi e pericolose, specie se sei allergico. Le vespe, inoltre, sono attratte dai sapori zuccherini e possono compromettere i prodotti alimentari destinati al consumo umano, con conseguenze anche di natura igienica e sanitaria. Soprattutto durante i mesi caldi il numero di vespe è in aumento, tanto che, a volte, è inevitabile dover ricorrere a disinfestazioni definitive. Eliminare le vespe è un’operazione che si attua spesso con successo, ma non sempre in autonomia. Quando ci si chiede come allontanare le vespe da casa è bene considerare che talvolta si rivela fondamentale l’intervento di specialisti.

I posti preferiti per la formazione dei nidi di vespe

Le vespe costruiscono nidi dimostrando una grande meticolosità. Si avvalgono di fibre di legno e cellulosa, opportunamente tritati grazie alla loro mandibola e assemblati, in modo da formare i caratteristici alveoli che serviranno per la deposizione delle uova. Potrai facilmente notare che i posti prediletti per la creazione del nuovo nido sono spesso fioriere e vasi, siano questi ubicati in giardini o balconi di casa tua. In questi casi, si suggerisce di attuare una pacciatura attorno alle aiuole, in modo da impedire alle vespe di racimolare la terra necessaria per formare il loro nido. Non sono infrequenti i casi in cui le vespe scelgano di fare il nido sui davanzali, in prossimità delle tapparelle e persino fra le imposte delle porte. Molte volte può anche succedere di dover eliminare un nido di vespe dalla finestra.

I posti preferiti dalle vespe per costruire i loro nidi sono gli angoli, gli spigoli e le fioriere

Verifica di non essere allergico alla puntura delle vespe

In ogni caso, prima di eliminare le vespe, è bene appurare di non essere allergico alle punture. A questo proposito si possono compiere dei test in via preventiva. Potrai rivolgerti al tuo medico di fiducia per sottoporti a questo genere di esame. Una volta ricevuto l’esito, se non risulti allergico, puoi procedere ad allontanare le vespe anche senza l’aiuto di esperti. In caso contrario, per procedere all’eliminazione del nido e all’allontanamento risolutivo delle vespe, dovrai rivolgerti a una ditta specializzata al fine di non compromettere la tua salute.

Abiti protettivi conto le punture delle vespe

Quando decidi di allontanare le vespe dovrai preoccuparti della tua sicurezza scegliendo abiti adeguati e che ti possano proteggere da un eventuale attacco. Infatti, anche se non soffri di allergia alle punture, quest’ultime possono provocare disagi e dolori fastidiosi. Pertanto, dovrai coprirti adeguatamente, puntando su tute, pantaloni o maglie con maniche lunghe, piuttosto che su bermuda e t-shirt, anche se sei in piena estate. Copri viso, collo e mani indossando occhiali avvolgenti, sciarpe e guanti. Attenzione alle calzature: indossa stivali e scarponcini e accantona sandali o altre scarpe che lasciano scoperti caviglie e piedi. Per avere la massima protezione potrai avvolgere il capo con un foulard di cotone o indossare un berretto.

Assicurati una via di fuga

Quando sarai pronto ad allontanare le vespe, prima di avvicinarti al nido, dovrai valutare il percorso da compiere. Questo è importante per garantirti di scappare senza essere attaccato dallo sciame. Identifica dei posti in cui potrai trovare riparo e metterti al sicuro. Libera lo spazio limitrofo da attrezzi, oggetti e altri accessori da giardino che potrebbero intralciarti nel fuggire o farti inciampare.

Come eliminare il nido di vespe

Se il tuo scopo è quello di allontanare le vespe senza l’aiuto di specialisti potrai giovarti di un insetticida spray, facilmente reperibile in commercio e appositamente studiato per le loro infestazioni. Ti basterà spruzzare il prodotto per circa 15 secondi, allontanarti e lasciare agire per 24 ore. Il giorno successivo potresti ripetere l’operazione fino alla scomparsa delle vespe. Solo a quel punto potrai procedere alla distruzione del nido, con pesticidi o preparando un piccolo falò, adottando tutte le precauzioni del caso e avendo cura di essere lontano dall’abitazione. Eliminare un nido di vespe alla finestra può essere difficile, data l’atezza, per cui si sconsiglia di utilizzare la scala, in quanto lo sciame potrebbe aggredirti e provocare la caduta. In ogni caso, quando si decide di allontanare le vespe con rimedi fai da te, è bene farlo solo in presenza di nidi piccoli. Le vespe possono facilmente diventare molto aggressive e pericolose, specie quando sono in numero cospicuo e in caso di nidi grandi. Quando i nidi sono grandi, oppure collocati in posti difficili da raggiungere, è preferibile rivolgersi alle ditte specializzate, affidabili e serie. Una persona priva di esperienza non solo non sarà in grado di neutralizzare l’attacco, ma non riuscirà a ripararsi adeguatamente dal grande numero di insetti.

Quando il nido di vespe è molto grande è meglio ricorrere a una disinfestazione definitiva

Se vuoi sapere come eliminare le cimici consulta il nostro articolo dedicato a come combattere le cimici.

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *