Articolo a cura di Sarah Balivo, architetto e influencer

Si parla tanto di design. Forse troppo, a volte, e in modo poco corretto, perché non tutti riescono a decifrare la vera essenza di questa parola.

Si parla di design quando un oggetto, un progetto, in generale un elemento riesce a raggiungere un perfetto equilibrio tra forma e funzione. Soprattutto, si parla di design quando nasce un’idea che ha la missione di migliorare la vita delle persone – e la vita delle persone non si migliora soltanto con la giusta funzionalità, ma anche con la cura dei dettagli e dell’estetica.

Nel primo contributo per questo blog vorrei parlare proprio di quella che è la mia visione personale di design, e di come sia riuscita a ritrovarla nella quotidianità grazie ai prodotti Oknoplast.

Vi va di saperne di più? Iniziamo!

Porta finestra in PVC Prolux Vitro di Oknoplast

Il design secondo Sarah

Quello di design è un concetto dalle tante sfaccettature. La mia concezione personale però resta molto legata alla funzionalità: per me un elemento si definisce di design quando riesce a soddisfare occhi e mente, ovvero se funziona e appaga la vista al tempo stesso.

Da italiana, poi, mi sento particolarmente sensibile al tema della bellezza!  

Noi italiani siamo infatti così abituati alla bellezza che spesso la diamo per scontata. E questo può essere anche uno dei motivi per cui negli anni non sempre siamo riusciti ad aver cura del nostro patrimonio artistico e naturale: il fatto di “averlo lì da sempre” ci ha un po’ assuefatto a un certo tipo di estetica che non è affatto scontata, ma che non sappiamo tutelare nel modo giusto. Ciò non toglie che abbiamo una certa predisposizione verso il fascino del bello, e vogliamo goderne il più possibile – anche quando siamo a casa.

L’estetica tra le mura domestiche

Io credo che la bellezza debba far parte della nostra vita quotidiana. Dobbiamo anzi imparare a pretenderla il più possibile, perché ci aiuta a star bene e vivere con un pizzico di serenità in più.

Un’esigenza, quella della serenità, che in questo periodo sentiamo tutti molto e che dovremmo ricercare ogni giorno già nelle nostre case.

Negli ultimi due anni infatti, costretti a uscire poco per motivazioni di forza maggiore, abbiamo imparato a curare maggiormente le nostre abitazioni che sono diventate sempre più il luogo di definizione delle esigenze e della personalità di chi ci vive.

Proprio per questo motivo gli elementi di una casa rivelano la sua anima, ed è in particolare la scelta degli infissi e dei serramenti a giocare un ruolo fondamentale. Diventa quindi essenziale scegliere porte e finestre con criterio e precisione, perché al di là della funzione devono rispettare il gusto di chi vive quotidianamente gli spazi – e non diventare un mero mezzo di separazione o isolamento degli ambienti.

Su questo punto c’è chi ha dimostrato da sempre di avere le idee molto chiare. Nei suoi serramenti Oknoplast è riuscita a raggiungere un equilibrio perfetto tra estetica, armonia e funzionalità, proponendo soluzioni che affiancano alle eccellenti prestazioni di isolamento un design rifinito nei minimi dettagli. Vediamo le due che mi hanno colpito di più!

Finestre in PVC Squareline con inglesine di Oknoplast

Arredare con la luce: Prolux Evolution

Con il modello Prolux Evolution, ad esempio, Oknoplast ha proposto qualcosa di completamente nuovo nel mondo dei serramenti. Si tratta di un prodotto non solo super performante, ma anche in grado di rispondere a precise esigenze estetiche. Il minimalismo espresso dal suo profilo ridotto (una vera rarità, nel mondo degli infissi in PVC) garantisce un aumento della luminosità naturale e una leggerezza nel design che lasciano a bocca aperta.

Credo infatti che Prolux Evolution sia una perfetta rappresentazione delle più attuali tendenze dell’architettura moderna, che va privilegiando luminosità e leggerezza. Le sue ampie vetrocamere, realizzate con vetri extra-light, garantiscono fino al 22% di luminosità in più rispetto a una tradizionale finestra in PVC: un vantaggio senza prezzo in termini di comfort e benessere!

Quando si parla di Prolux Evolution è impossibile non citare il dettaglio che più di tutti mi ha colpito: parlo della sua maniglia squadrata, posizionata al centro del serramento con perfetta simmetria. Si tratta di un dettaglio unico, che viene ulteriormente esaltato dalla forma dei fermavetri – che con il loro angolo di 90° donano una bella sensazione di eleganza e pulizia. Non avevo mai visto una finestra così, e ho subito pensato che riuscirebbe a farsi notare in ogni contesto! In generale direi infatti che le sue linee precise e minimali sono studiate per adattarsi a ogni tipologia di arredo, in particolare a quelli più moderni.

Non mi soffermo sulle prestazioni energetiche, ma i parametri di isolamento sono di tutto rispetto. È per questo che Prolux Evolution riesce a rappresentare in maniera ideale il principio base del design: quello di un oggetto non solo bello, ma anche funzionale e performante.

Porta finestra in PVC Prolux Evolution di Oknoplast

Leggerezza e panorami imbattibili con Aluslide Lux

Un altro prodotto di Oknoplast che ben rappresenta la mia visione di design è Aluslide Lux. Questa porta finestra scorrevole in alluminio è un piacere per gli occhi ed è molto performante del punto di vista dell’isolamento termico e della sicurezza. In pratica è una sintesi perfetta tra forma e funzione!

Aluslide Lux, come suggerisce il nome, è l’ideale per portare più luce negli ambienti domestici e per garantire la continuità visiva tra interni ed esterni. I suoi contorni sottili lo rendono straordinariamente leggero, nonostante le dimensioni importanti, proponendolo come soluzione ideale per esaltare la vista sul panorama esterno. Sono rimasta colpita anche dalla forma della maniglia, nonché dalla facilità di scorrimento – pensavo fosse molto più impegnativo da manovrare, invece basta un dito per aprirlo o chiuderlo!Il bello è che alla possibilità di avere più luce e di usufruire di una vista perfetta si affiancano anche specifiche tecniche di tutto rispetto – il che indica un gran lavoro tecnologico alle spalle, considerando che mediamente l’alluminio non brilla dal punto di vista dell’isolamento. Non è il caso di questo scorrevole a taglio termico, che garantisce ottima protezione dalle temperature esterne e che può essere accessoriato anche con triplo vetro, per aumentarne ulteriormente le prestazioni. Inoltre Aluslide Lux vanta anche una tenuta perfetta agli agenti atmosferici, grazie alle sue guarnizioni a memoria di forma: vento, pioggia e fenomeni temporaleschi non saranno più un problema!

Porta finestra scorrevole in alluminio Aluslide Lux di Oknoplast

Parola d’ordine: personalizzare!

Prolux Evolution e Aluslide Lux sono solo due di una vasta gamma di prodotti Oknoplast che testimoniano il grande lavoro di ricerca e sviluppo da parte di questa azienda, che ha cambiato completamente il mio modo di vedere i serramenti. E quando parlo di grande lavoro non intendo solo il disegno di porte e finestre: mi riferisco anche alla cura del dettaglio nella gamma delle finiture, alla continua ricerca della contemporaneità nello stile e alla capacità di riuscire a proporre soluzioni ad hoc per ogni tipo di arredo!

Con Oknoplast infatti si è in grado di dar vita a combinazioni cromatiche e stilistiche capaci di resistere alle mode e al tempo, e che ben si integrano in qualsiasi tipo di ambiente – da quello più moderno a quello più tradizionale.

Un tale livello di scelta è reso possibile dall’attenzione estrema a ogni dettaglio che va a comporre una finestra: dalle maniglie – accessori fondamentali per definire un infisso – alle finiture, dalle vetrocamere alle guarnizioni, fino alla possibilità di creare serramenti dalla forma personalizzata (anche ad arco, trapezoidali, tonde!).

La possibilità di scegliere liberamente ogni elemento delle proprie finestre, per me, è un plus senza prezzo. Poter affiancare alle prestazioni un’estetica studiata nei minimi dettagli permette di donare ai propri ambienti prodotti unici, perfetti per creare il contesto ideale e farci stare bene.

E non è questo, in fondo, il fine ultimo di un oggetto di design?

Per seguirmi su Instagram -> @sarahbalivo

Trova rivenditore

Posted by Oknoplast