Se stai pensando di sostituire i tuoi vecchi infissi con nuovi e performanti serramenti ad elevato risparmio energetico, questo è il momento giusto per farlo.

Hai infatti la possibilità di accedere ad importanti agevolazioni fiscali pensate per chi, come te, decide di fare dei lavori in casa sia in relazione al recupero edilizio sia per il miglioramento energetico.

In questo senso la cessione del credito Oknoplast rappresenta un’ottima opportunità per migliorare l’efficienza termica ed il comfort della tua abitazione.

Grazie ad Oknoplast, infatti, puoi comprare le tue nuove finestre e pagarle la metà, cedendo il tuo credito Ecobonus o il Bonus Ristrutturazione al rivenditore e ottenere subito un importante risparmio sul prezzo di acquisto dei nuovi infissi, senza dover aspettare anni per avere il rimborso statale completo.

Oltre ad occuparsi delle pratiche burocratiche legate agli incentivi, negli showroom Oknoplast troverai personale specializzato in grado di supportarti nella scelta e nella realizzazione di progetti personalizzati basati sulle tue specifiche esigenze.

In questo articolo andremo quindi ad approfondire i seguenti argomenti:

cessione-del-credito

Ristrutturare è facilissimo con Oknoplast

La sostituzione degli infissi, soprattutto quando avviene durante una ristrutturazione totale o parziale dell’abitazione, può generare non poca preoccupazione sia in termini di tempistiche, che di pulizia e di protezione dei propri arredi o pavimenti.

Mai come in questo caso affidarsi ad esperti qualificati e capaci di compiere un’installazione a regola d’arte può fare la differenza.

Con Oknoplast, ad esempio, puoi cambiare i tuoi serramenti in modo rapido, pulito e, soprattutto, senza pensieri.

I rivenditori sono in grado di offrirti una consulenza tecnica e progettuale a 360° individuando quali serramenti sono più adatti a soddisfare le tue esigenze in base alle specifiche dei diversi prodotti e alle caratteristiche della tua abitazione e della zona climatica in cui sorge.

Studieranno, ad esempio, l’esposizione solare e l’orientamento geografico della tua casa così da poterti offrire la soluzione migliore in termini di isolamento termico e acustico dei serramenti, riducendo i consumi energetici.

Un altro elemento da tenere in considerazione quando si sostituiscono gli infissi è legato alla corretta rilevazione delle misure dei serramenti, siano essi in PVC o in alluminio.

Questo servizio è indispensabile per consentire una posa corretta e garantire che vengano rispettati i parametri di prestazioni e funzionalità delle finestre installate.

A prendere le misure di ogni singolo infisso sarà un tecnico qualificato Oknoplast.

Dopo aver fissato un appuntamento in base alla tua disponibilità, verificherà in loco le dimensioni e le eventuali problematiche del foro, decidendo di conseguenza come intervenire per ottenere un risultato impeccabile.

Una volta scelto il serramento, la finitura e la maniglia più consona sia a livello estetico che funzionale, si può passare allo step successivo, decisivo per sfruttare al massimo le proprietà isolanti dei nuovi infissi: la posa delle finestre.

Anche i migliori serramenti, infatti, se montati in maniera non corretta possono dare problemi a più livelli: dalle infiltrazioni d’acqua agli spifferi, fino ad arrivare ai ponti termici e agli eventuali rischi legati alla sicurezza.

Ecco perché Oknoplast si avvale di posatori esperti per l’installazione dei propri infissi, adeguatamente formati e aggiornati, in grado di attenersi a rigorosi standard normativi e di utilizzare le ultime novità più performanti in termini di tecniche e materiali.

Inoltre, è bene sottolineare che in caso di ristrutturazione i vecchi infissi vengono sostituiti senza alcuna opera muraria, riducendo notevolmente sia i disagi che i tempi di posa.

Prima di effettuare qualsiasi intervento, infatti, i tecnici avranno cura di proteggere tanto i locali quanto l’arredamento.

Questo significa che, oltre a non sporcare e a non danneggiare pavimenti e suppellettili, il nuovo telaio verrà montato in sovrapposizione al vecchio che sarà così preservato e riutilizzato come controtelaio.

Inoltre, grazie agli speciali coprifilo che vanno a coprire le giunzioni esterne e quelle interne del serramento sarà garantita una perfetta continuità visiva e una resa estetica pulita.

Dopo aver realizzato la pulizia finale, i posatori Oknoplast si occupano anche dello smaltimento dei vecchi serramenti e dell’eventuale materiale di risulta in base a quanto stabilito dalla legge e nel pieno rispetto dell’ambiente.

Al termine di ogni intervento, dopo il collaudo delle finestre, riceverai la certificazione di prodotto e il libretto d’uso e manutenzione.

Ristrutturazione facile con gli incentivi e Oknoplast
Scorrevole in alluminio Aluslide Pro di Oknoplast

Zero burocrazia: i rivenditori Oknoplast pensano a tutto

Tutti i serramenti Oknoplast sono corredati da una apposita documentazione che ne attesta le caratteristiche tecniche come:

  • il grado di isolamento acustico
  • la trasmittanza termica
  • la permeabilità all’aria
  • la resistenza al carico del vento

Inoltre, come appena visto ogni infisso è dotato di un libretto di uso e manutenzione, garanzia e certificato CE che ne confermano l’aderenza alle vigenti normative europee.

In aggiunta puoi richiedere anche il certificato rilasciato da CasaClima, la più autorevole agenzia italiana in merito alle certificazioni di efficienza energetica, partner da anni di Oknoplast.

I rivenditori Oknoplast, presenti su tutto il territorio italiano, sono in grado di offrirti informazioni e assistenza riguardo tutte le possibilità di risparmio legate alla sostituzione degli infissi come la cessione del credito Ecobonus o il Bonus Ristrutturazione.

Inoltre, negli showroom troverai personale qualificato che si occuperà del disbrigo di tutte le pratiche burocratiche necessarie per poter usufruire degli incentivi, lasciando a te la libertà di non dover pensare a nulla, se non a goderti il nuovo comfort della tua abitazione.

Ma cos’è la cessione del credito e quali sono le agevolazioni fiscali che ti consentono di pagare la metà le tue finestre? Scoprilo di seguito!

Cessione del credito cos’è e quali vantaggi offre

La cessione del credito è un beneficio fiscale che consiste nel trasferire il proprio credito maturato nei confronti dello Stato ad un soggetto terzo, in modo gratuito oppure oneroso.

Quali sono i vantaggi di questa operazione?

Innanzitutto, nel caso di cessione ai rivenditore Oknoplast, otterrai una riduzione immediata sull’intero importo di acquisto dell’infisso, senza dover aspettare di recuperare il 50% della spesa nei 10 anni previsti dalla legge.

In secondo luogo, la cessione del credito rappresenta un’allettante soluzione per tutte quelle persone che non hanno capienza fiscale, ossia non possono recuperare i Bonus perché nell’anno precedente non hanno lavorato o perché l’imposta Irpef versata è inferiore alla somma da riprendere.

In questo modo anche questa tipologia di contribuenti può usufruire delle agevolazioni ottenendo subito uno sconto.

È importante sottolineare che il Governo consente di cedere queste detrazioni solo se hai intenzione di realizzare interventi migliorativi che possono riguardare:

  • il risparmio energetico degli immobili (Ecobonus)
  • il rinnovamento della tua abitazione (Bonus Ristrutturazione)

L’obiettivo statale, infatti, è quello di aumentare l’efficienza termica e il comfort degli edifici e ridurre al contempo le emissioni di sostanze nocive nell’atmosfera legate a caldaie e climatizzatori.

cessione-del-credito

Come funziona la cessione del credito Oknoplast per l’Ecobonus?

L’Ecobonus è un’agevolazione concessa dallo Stato ai cittadini sotto forma di detrazioni fiscali.

Viene erogato per tutti quegli interventi utili a migliorare la classe energetica di un edificio, arrivando a coprire per i serramenti di una singola unità immobiliare il 50% delle spese totali sostenute fino a un limite massimo di 60.000 euro.

Puoi decidere di ripartire questa detrazione in egual misura su un periodo di 10 anni in sede di dichiarazione dei redditi oppure puoi optare per la cessione del tuo credito ai rivenditori Oknoplast come parte del pagamento del corrispettivo previsto.

È importante sottolineare che rientrano nelle spese ammissibili non solo quelle relative all’infisso, ma anche quelle inerenti alla sostituzione effettiva di porte e finestre, alla consulenza e alla presentazione delle pratiche per l’ottenimento dell’agevolazione fiscale.

Dal momento che l’agevolazione è legata all’efficientamento energetico è bene ricordare che le finestre Oknoplast garantiscono la totale sicurezza per la salute e limitano la dispersione del calore, rivelandosi ideali per innalzare la classe energetica della tua abitazione.

L’ampia gamma di infissi, infatti, prevede un isolamento termico estremamente elevato raggiungendo i suoi massimi livelli nel modello Winergetic Premium Passive.

In questo serramento viene sfruttata una tecnologia aerospaziale: l’Aerogel, un materiale dalle spiccate proprietà isolanti utilizzato anche nel rivestimento delle tute degli astronauti tanto da essere stata certificata come “Finestra di qualità” da CasaClima.

Ecobonus per infissi: chi può richiederlo e come

Come abbiamo visto la sostituzione degli infissi rientra nelle categorie di intervento finalizzate alla riqualificazione energetica degli immobili, questo significa che rientra tra le agevolazioni statali.

In particolare l’Ecobonus prende in considerazione la fornitura e la posa in opera di:

  • finestre
  • porte d’ingresso
  • scuretti, persiane, cassonetti ed elementi accessori correlati (purché tale sostituzione avvenga insieme a quella degli infissi)
  • tende da sole, ad esclusione di quelle orientate a nord
  • sostituzione dei vetri qualora possano migliorare le caratteristiche termiche dei componenti vetrati esistenti

L’Ecobonus può essere richiesto da tutti i contribuenti che risultano possessori dell’immobile oggetto degli interventi, in particolare da:

  • proprietari
  • locatari e comodatari
  • familiari e conviventi
  • coloro che hanno un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)

Possono, quindi, accedere alla detrazione fiscale le persone fisiche che detengono un diritto reale sull’abitazione dove verranno sostituiti gli infissi, gli inquilini, così come i familiari che sostengono le spese dell’immobile.

Oltre ai privati, possono beneficiare del Bonus anche le associazioni di professionisti e gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciali.

Per ottenere l’agevolazione è necessario però che gli interventi vengano fatti su strutture già esistenti, questo significa che non è possibile richiedere l’Ecobonus sugli edifici di nuova costruzione.

Inoltre, l’immobile deve essere accatastato, in regola con il pagamento di eventuali tributi e dotato di impianto di riscaldamento.

Se la burocrazia non è il tuo forte, non preoccuparti: negli showroom Oknoplast troverai consulenti pronti ad affiancarti per aiutarti ad ottenere le agevolazioni, occupandosi in toto della gestione delle relative pratiche burocratiche.

Bonus Ristrutturazione: come risparmiare con la cessione del credito Oknoplast
Sistema scorrevole HST di Oknoplast

Bonus Ristrutturazione: come risparmiare con la cessione del credito Oknoplast

Il Bonus Ristrutturazione ti consente di beneficiare di una detrazione fiscale pari al 50% sulle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione edilizia eseguiti entro il 31 dicembre 2021 per un massimo di 96.000 per unità immobiliare.

L’incentivo, come per l’Ecobonus, viene ripartita in 10 quote annuali consecutive di identico importo, ma anche in questo è possibile sfruttare la cessione del credito Oknoplast per ottenere subito il risparmio sull’acquisto dei nuovi serramenti.

Tra gli interventi agevolabili dal Bonus vi è anche la sostituzione delle finestre, a condizione che queste comportino un abbassamento dei valori di trasmittanza termica e riguardi solo immobili esistenti e a destinazione residenziale.

Anche in questo caso nei negozi Oknoplast troverai consulenti aggiornati in grado di supportarti lungo tutto il percorso. In questa sede raccomandiamo soltanto di conservare sempre tutta la documentazione in caso di verifiche da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Come dimezzare il costo degli infissi grazie alla cessione del credito

Come avrai intuito beneficiare della cessione del credito Oknoplast è molto facile in quanto sarà lo stesso rivenditore ad occuparsi di tutto: dalla verifica dei requisiti utili ad accedere all’Ecobonus o al Bonus Ristrutturazione fino al disbrigo delle pratiche burocratiche.

Grazie a questa agevolazione avrai subito uno sconto sull’acquisto di nuovi infissi dalle elevate prestazioni termiche, in grado di creare nella tua abitazione un microclima ottimale.

Senza contare che serramenti di qualità e ben installati ti consentono di risparmiare tutto l’anno, in quanto riducono i consumi e aumentano l’efficienza energetica della casa.

Non ti resta quindi che trovare il rivenditore Oknoplast più vicino a te e scegliere la soluzione che più si adatta alle tue esigenze!

New call-to-action

Posted by Oknoplast