Ami il Natale e la magica atmosfera che lo avvolge? Allora è il momento giusto per trasmettere alla casa il calore e le sensazioni di questo periodo di festa. Certo, questo 2020 è un anno particolare, ma proprio per questo motivo le decorazioni hanno un significato ancora più bello e profondo!

Vediamo allora alcune soluzioni decorative davvero fantasiose e fuori dagli schemi, per i più creativi e audaci! Ma anche, restando in un mood più classico e tradizionale, quali sono i colori di tendenza per le decorazioni natalizie 2020. 

Addobbare la casa per il Natale ispirandosi alle correnti artistiche più importanti 

Il Natale è un momento di espressione, ispirazione e creatività e, per queste sue caratteristiche, ha molto in comune con l’arte.

Perché, allora, non ispirarsi proprio alle correnti artistiche per creare le decorazioni natalizie 2020 per la casa?

Decorazioni natalizie in stile rinascimentale 

L’albero di Natale in stile rinascimentale vede la prevalenza di colori verde e cipria in tonalità neutre, con elementi decorativi ramati e dorati. Il mood è delicato ed elegante e richiama l’armoniosità e la luce, caratteristiche tipiche di questa corrente artistica. Per rendere questo albero più particolare è possibile usare dei fiori, ma una soluzione originale potrebbe essere anche quella di aggiungere delle piume, o di inserire una bella ghirlanda al posto della punta.

Per addobbare il resto della casa, si può pensare di applicare delle file di perle e perline in prossimità delle finestre o degli elementi divisori come le ringhiere, in modo da creare degli ambienti espositivi anche lontano dall’albero. Non dimenticare di usare anche delle candele!

Decorazioni natalizie in stile post impressionista

Paul Gauguin, Vincent Van Gogh, Henri Rousseau e Paul Cézanne sono i massimi rappresentanti di questo movimento artistico che pone l’accento su elementi astratti e colori vivaci.

Si tratta di un tema natalizio ricco, caratterizzato dall’uso massiccio del verde, con la presenza di accenni dorati che si contestualizzano in elementi esotici, come uccelli tropicali e frutti; questi riescono a trasportare in una dimensione magica, non convenzionale, ma sicuramente originale e preziosa. È consigliato anche l’utilizzo di colori dorati, con tonalità che vanno dal verde al giallo, con tocchi di blu e rosso. È uno stile che si accompagna benissimo a oggetti in vetro soffiato e ceramiche dipinte. Questi richiami cromatici ai mondi esotici, che portano colore e allegria in casa, possono essere applicati alle finestre in maniera originale e creativa per donare un’atmosfera sognante e un po’ onirica.

Decorazioni natalizie in stile pop art

Audacia e toni vivaci sono le particolarità di questo stile colorato e irriverente. Andy Warhol, Jeff Koons, Anish Kapoor e Roy Lichtenstein sono tutti artisti visionari che hanno cambiato il modo di vedere l’arte, il mondo e gli oggetti.

Questo look è decisamente coraggioso e divertente. Da cosa si può trarre ispirazione? Se in casa ci sono dei bimbi, per esempio, si possono prendere in prestito alcuni piccoli giochi da appendere all’albero. Nel Natale pop tutto è concesso, non ci sono limiti e confini!

In questo caso i materiali riflettenti sono un ottimo modo per giocare con la luce e creare effetti vivaci e divertenti. E per quanto riguarda le finestre, come abbellirle per un Natale in perfetto stile pop? Un’ottima soluzione può essere quella di decorare gli infissi con neon o luci fluo, perfette per le atmosfere colorate e divertenti della pop art.

Decorazioni natalizie in stile impressionista

L’impressionismo cattura le qualità mutevoli della luce e racconta il passare del tempo attraverso pennellate piccole e individuali. Monet, per esempio, ci ha regalato una nuova interpretazione del tradizionale tema invernale: ha dipinto l’idea di una neve non solo bianca, ma anche rosa, blu, verde e viola.

Nessun albero di Natale impressionista, quindi, sarebbe completo senza una decorazione che ricorda una ninfea; in alternativa si può pensare di abbellire l’albero con dei fiori essiccati inseriti in palline di vetro. Un bello spunto in tal senso può essere quello di utilizzare lo stesso stile per il look della sala da pranzo: le stoviglie bianche e i bicchieri colorati, per esempio, sono un connubio perfetto. Il tema floreale torna anche per le finestre, nella sua espressione più sobria e delicata, per annunciare già dall’esterno della casa l’inizio di un’atmosfera impressionista e ovattata. 

Decorazioni natalizie in stile giapponese

Un altro contrasto inaspettato potrebbe nascere avvicinandosi alla cultura orientale. La tavolozza dei colori per questo tipo di tema si sposta dal rosso brillante al fucsia e alle sue sfumature. Puoi inserire dei fiori di ciliegio sull’albero e sparsi per la casa, e dei disegni di pettirossi sulla biancheria natalizia, sulle stoviglie e sui bicchieri, contribuendo a dare alla tua tavola festiva un tocco giapponese contemporaneo. Le finestre in questo caso potrebbero essere decorate con dei tradizionali campanelli eolici colorati, di buon auspicio.

Decorazioni natalizie in stile art nouveau

Ricca di ornamenti e decorazioni, l’art nouveau si rispecchia con un’atmosfera natalizia un po’ più classica. In questo caso l’albero stesso potrebbe essere dorato; sarebbe carino provare a inserirvi materiali di lusso, seta, vetro tagliato, velluto e marmo per arricchire l’albero e donargli interessanti contrasti.   Per quanto riguarda le finestre, le decorazioni dorate sono la cornice perfetta per creare un’atmosfera calda – ma allo stesso tempo glamour – nella casa. 

New call-to-action

Per tutti coloro che amano le decorazioni natalizie più tradizionali, ecco le tendenze 2020

Se si amano le decorazioni più classiche, ma si vuole dare un tocco di novità alla casa, ecco alcune delle tendenze di quest’anno per quanto riguarda colori e accessori.

Blu Navy

Non poteva mancare nella palette di quest’anno il Pantone 2020, ovvero il classic blue. Il blu navy si abbina magnificamente con molti colori tra cui bianco, argento, oro, platino, champagne e persino rosso.

Rose Gold

Il rosa, già da un paio di anni, si è guadagnato un posto d’onore tra le tonalità natalizie, in quanto perfetto per creare ambienti raffinati e romantici. In particolare, quest’anno, il rosa sarà abbinato all’oro, per creare un effetto originale ed elegantissimo: il rose gold!

Platino

Il platino cade tra l’argento e l’oro, e tende a essere un po’ più morbido. Caratterizzato da un accento elegante, può essere abbinato praticamente a qualsiasi colore: rosso, blu scuro, blush, taupe, nero e così via; si può anche aggiungere all’avorio, per ottenere uno squisito tocco glamour.

Pan di zenzero

Il pan di zenzero è un grande classico del Natale, ma può essere rivisto anche in chiave moderna. Per cambiare un po’, mantenendo ben salda la tradizione, basta colorarlo con tonalità pastello e dargli delle forme particolari. 

Schiaccianoci 

Chi ama la tradizione non può non amare lo Schiaccianoci! Decorare la casa secondo questa tematica potrebbe significare riuscire veramente a ricreare un’atmosfera unica e sognante. I colori sono i classicissimi rosso, verde, oro e blu scuro, da abbinare allo Schiaccianoci e agli altri personaggi dell’opera. Non solo sull’albero, ma in tutta la casa!

Posted by Oknoplast