Le case in campagna hanno il magico potere di riconciliarci con il mondo: sarà il verde delle vallate che scorgiamo dalle finestre, saranno i cieli stellati, i profumi intensi della natura, le tonalità pastello che si fondono con i colori brillanti delle giornate più limpide, l’aria leggera e rarefatta che si respira, il melodioso canto degli uccellini, il silenzio e la pace che tutto circonda.

A infondere benessere e serenità tuttavia è anche l’architettura stessa della casa di campagna, concepita per integrare la bellezza del paesaggio circostante con la progettazione di uno stile d’arredo semplice, comodo e funzionale, ma anche ricercato e armonioso.

Gli ambienti delle case di campagna sono dominati da un’atmosfera piuttosto informale (dopotutto, siamo in campagna!), ma nello stesso tempo sono curati nel design e nei dettagli, con predilezione per gli arredi e le finiture in legno e in altri materiali naturali ed ecosostenibili.

Il carattere rustico e avvolgente tipico della dimora di campagna si costruisce per mezzo di elementi strutturali in grado di connotare gli interni in direzione di un clima intimo e confortevole, spontaneo ed ospitale.

Ecco che, per puntellare lo stile country della villetta in campagna, accanto alle scelte stilistiche tipiche di questo genere di abitazione – travi in legno, parquet, rivestimenti in pietra naturale, pareti con mattoncini a vista, credenze in legno massello, divani dai tessuti morbidi e avvolgenti, pattern ispirati alla natura, dettagli bucolici – assume grande importanza la scelta dei serramenti.

In questo articolo vedremo come scegliere gli infissi giusti per valorizzare le caratteristiche naturali di una villa immersa nella natura.

Mentre, infatti, lo stile dei serramenti di un appartamento di città può spaziare con disinvoltura dal classico all’ipermoderno (con, in mezzo, tutte le sfumature del caso), per gli infissi di una casa in campagna la scelta è generalmente orientata verso uno stile ben preciso: a cominciare dal portoncino di ingresso, passando per le finestre, le porte interne che dividono i vari ambienti e le porte balcone che danno accesso all’outdoor, i serramenti della residenza in campagna viaggiano verso i canoni dello stile country.

Scopriremo in che modo possiamo valorizzare l’arredamento di un casolare di campagna scegliendo porte e finestre dalle linee morbide e arrotondate, colori caldi che riprendono le nuance della terra, vetrate ampie e trasparenti per dare risalto ai panorami, effetti legno che rendono tutto più suggestivo e invitante.

Infissi per la casa in campagna: come scegliere i più adatti

Le migliori soluzioni per definire lo stile d’arredo della casa di campagna

Come migliorare l’isolamento termico e la sicurezza della casa di campagna con gli infissi

Scegliere gli infissi per la casa in campagna: considerazioni finali

Tutto ciò che serve in una finestra di qualità checklist completa

Infissi per la casa in campagna: come scegliere i più adatti

Hai deciso di migliorare l’isolamento termico della tua casa di campagna sostituendo le vecchie finestre con serramenti nuovi di zecca?

Allora la scelta non può che ricadere sulle finestre a elevato risparmio energetico: una garanzia dal punto di vista delle performance tecniche di isolamento e ottimizzazione dei consumi, ma anche sul piano della sicurezza antieffrazione e della cura ed innovazione del design.

Come accennato, per mettere in risalto lo stile rustico di un’abitazione di campagna è importante non solo curare la composizione dell’arredamento, la scelta dei tessuti, dei complementi e delle palette cromatiche di base, ma anche azzeccare il design degli infissi.

Porte e finestre, infatti, sono elementi strutturali in grado di incidere notevolmente sulla definizione dello stile d’arredo e di cambiare completamente il volto di un ambiente.

Per gli interni di una dimora di campagna servono serramenti che, dal punto di vista estetico, siano in linea con l’atmosfera accogliente, intima e informale che tipicamente si respira in tali contesti.

I migliori infissi per una casa in campagna sono quelli che riescono a coniugare l’anima rustica con l’attenzione al dettaglio, la morbidezza delle linee con la ricercatezza stilistica, la semplicità con la naturale eleganza.

Le migliori soluzioni per definire lo stile d’arredo della casa di campagna

Per quanto concerne gli aspetti di Interior Design, per essere sicuri di imboccare la direzione giusta dobbiamo necessariamente partire da alcuni punti fermi.

In particolare, è necessario prendere una serie di decisioni riguardo:

  • La tipologia e l’apertura dell’infisso
  • Il design del modello, della vetrata e della maniglia
  • L’effetto e il colore
  • Gli accessori
  • I sistemi oscuranti

Vediamo ora più dettagliatamente ciascuno degli elementi che andranno a comporre lo stile dei tuoi nuovi infissi di campagna.

Tipologia e sistema di apertura

Finestra o porta balcone? Sistema battente, scorrevole o a ribalta?

Questa decisione va ponderata in base al tipo di stanza, alla conformazione della pianta e alle esigenze di tipo pratico.

La porta finestra scorrevole è molto suggestiva perché consente di creare un collegamento fluido e naturale tra l’interno e l’esterno.

La villa immersa nella natura beneficia ancor di più di questo aspetto: una grande vetrata scorrevole sarà perfetta per sottolineare il continuum stilistico tra il paesaggio campestre e gli arredi in stile rustico.

Una soluzione particolarmente pratica per determinati ambienti può invece essere una finestra basculante con apertura totalmente verso l’esterno: in questo modo non si avrà alcun ingombro in casa, e si potrà installare l’infisso anche in posti prima ritenuti impensabili (ad esempio dietro un lavandino).

Il design dell’infisso

Di norma lo stile country richiama forme classiche e tradizionali. In chiave infissi, ciò significa scegliere linee morbide e avvolgenti per il profilo e la maniglia.

I modelli più adatti alla casa di campagna?

Potresti optare per infissi in PVC declinati in una calda ed elegante tonalità effetto legno, meglio se completati da alcune accortezze strutturali che aumentano l’apporto di luce naturale. Funzionali a tale scopo sono, ad esempio, i modelli con nodo centrale ridotto e vetrate di ampie dimensioni (dai vetri extra-light): con una vista del genere la natura circostante sarà ancora più protagonista!

Anche la scelta della maniglia può fare la differenza.

Se le maniglie squadrate o a scomparsa sono ideali per accentuare il carattere minimal delle finestre di taglio contemporaneo, la maniglia arrotondata è perfetta per la connotazione stilistica del casolare di campagna.

Gli angoli smussati e le forme tondeggianti restituiscono una visione armoniosa dell’ambiente domestico e sembrano conciliare al meglio l’atmosfera di pace e relax che si vive in campagna.

L’effetto e il colore

In chiave design, la personalizzazione del serramento assume una grande rilevanza: per creare un ambiente unico e inconfondibile è importante che gli infissi della casa in campagna possano contare su un’infinita gamma di colorazioni ed effetti legno.

In particolare, puoi regalare ai tuoi serramenti in PVC l’impareggiabile fascino di una volta grazie all’inimitabile effetto legno colorFULL® di Oknoplast e alla gamma di iperrealistici rivestimenti ecoNATURA (questi ultimi disponibili nelle finiture bianco spazzolato, noce spazzolato, rovere spazzolato e noce naturale).

Le finestre appaiono esteticamente identiche a quelle in legno, ma con i tanti vantaggi del PVC in termini di resistenza all’acqua e al fuoco, facilità di pulizia e bassa manutenzione.

La perfetta imitazione si deve all’innovativo sistema di applicazione pellicole ideato da Oknoplast. Il rivestimento ColorFULL®, incredibilmente realistico, viene posizionato sull’intera struttura della finestra, garantendo una finitura completamente omogenea e senza il contrasto cromatico che tipicamente si crea tra la superficie interna ed esterna del serramento in PVC. La saldatura invisibile degli angoli completa il design e restituisce un infisso perfetto per trasmettere calore e senso di accoglienza agli interni/esterni di una villa di campagna.

L’opzione ColorFULL®, applicabile su diversi modelli di serramenti (Prolux, Platinium Plus, Prolux Evolution, Squareline), include una vasta gamma di sfumature cromatiche:

  • Le essenze scure che si avvicinano maggiormente allo stile country: noce, winchester
  • I colori caldi, morbidi e avvolgenti: soft cherry, douglas, siena PL, rovere dorato

Per connotare invece l’ambiente a metà strada tra country e shabby sono perfette le tonalità neutre e delicate: bianco, rovere sbiancato, avorio.

Gli accessori per completare il look campestre

Lo stile di un infisso viene determinato anche dagli accessori con cui personalizziamo i vetri e le ante. In particolare, per l’abitazione di campagna potremmo pensare di aggiungere agli infissi di design alcuni elementi decorativi che propendono per uno stile tradizionale, elegante, ma nello stesso tempo caldo, accogliente e rustico:

  • Inglesine interne in alluminio verniciato, applicabili direttamente all’interno della vetrocamera: disponibili nei colori effetto legno e nella versione bicolore
  • Pannello bugnato: sostituisce il vetro nella parte inferiore della porta finestra, donando all’infisso un aspetto più classico, soprattutto se scelto in una tonalità scura effetto legno

A questo punto, per completare il look manca solo un dettaglio: il sistema oscurante.

Vediamo qual è quello più adatto a proteggere i serramenti di un immobile situato in una zona di campagna.

Scuretti interni per il tocco di classe

Senza dubbio gli scuretti interni sono la scelta più adatta per definire lo stile country dei tuoi infissi.

Oltre a proteggere dagli sguardi indiscreti e a rappresentare un ottimo sistema per modulare il grado di luminosità dell’ambiente senza dover aprire la finestra per chiudere le imposte, gli scuretti interni arredano con gusto ed eleganza qualsiasi contesto, compreso quello delle rustiche abitazioni di campagna.

Grazie ai sistemi di personalizzazione, gli scuretti possono essere perfettamente abbinabili al colore del serramento. Inoltre la chiusura magnetica brevettata li rende ancor più funzionali, e utilizzabili anche con l’apertura a ribalta.

Il design minimal e la struttura leggera fanno si che il sistema oscurante protegga la finestra senza appesantirla.

infissi per casa in campagna
Finestra scorrevole PSK di Oknoplast, realizzata con profilo Prolux Evolution

Come migliorare l’isolamento termico e la sicurezza della casa di campagna con gli infissi

Oltre agli aspetti estetici legati alla realizzazione di ambienti in stile country, ci sono altri fattori importanti di cui tenere conto nella scelta dei serramenti per la casa di campagna.

Se pensiamo che, nella maggior parte dei casi, essa rappresenta una seconda abitazione per le vacanze, è facile intuire che per lunghi periodi dell’anno possa rimanere disabitata, con la conseguenza di essere esposta al rischio di effrazione da parte di malintenzionati.

Inoltre, in una struttura poco frequentata aumenta il rischio di formazione della muffa, sia a causa della fisiologica assenza di ricambio d’aria, sia per le caratteristiche climatiche specifiche dei contesti di campagna.

Ecco che diventa fondamentale includere tali considerazioni tra i criteri di scelta dei serramenti per queste abitazioni. In particolare, è importante che le finestre:

  • Siano equipaggiate con sistemi di sicurezza contro i tentativi di scasso: robustezza strutturale, ferramenta anti intrusione, sistemi di rinforzo, meccanismi di blocco ante, vetri antisfondamento, maniglie con chiave/serratura
  • Siano capaci di isolare perfettamente dalla temperatura esterna e dagli agenti atmosferici
  • Abbiano in dotazione sistemi di aerazione/ventilazione che contribuiscono ad abbassare il tasso di umidità che spesso si riscontra nei contesti abitativi circondati dal verde


Finestre a prova di umidità grazie agli aeratori e alla microventilazione

Per mantenere salubri gli ambienti domestici è importante che le finestre possano garantire eccellenti livelli di isolamento termico ed efficace contrasto all’umidità. Il PVC e l’alluminio a taglio termico, in questo senso, sono tra i materiali più affidabili.

Tuttavia, in una dimora di campagna poco frequentata, la qualità del materiale dei serramenti potrebbe non essere sufficiente a scongiurare fenomeni quali muffa e umidità. Questo succede perché la struttura abitativa rimane chiusa per troppo tempo e il ricambio d’aria non può essere effettuato con regolarità.

Cosa fare in questi casi?

L’ideale sarebbe scegliere infissi realizzati con i più innovativi sistemi di isolamento termico e soprattutto equipaggiati con innovativi aeratori e sistemi di ventilazione automatica, che consentono di far circolare l’aria anche a finestre chiuse.

Molto utili per la casa di campagna sono, ad esempio, i serramenti dotati di aeratori con sensore di umidità, i quali attivano e disattivano automaticamente il sistema di ricambio aria in base all’umidità percepita all’interno dell’ambiente.

Un’altra soluzione utile in tal senso è windAIR, nuovo sistema di microventilazione perimetrale per le finestre in PVC Oknoplast. Questa speciale ferramenta consente di areare correttamente i locali pur mantenendo la finestra chiusa, grazie a un’apertura di appena 6 mm lungo il perimetro tra anta e telaio.

Ideale per non attirare l’attenzione di potenziali malintenzionati, windAIR nelle finestre ad anta singola permette di raggiungere la classe antieffrazione RC2 per la ferramenta anche con la microventilazione attiva. Un’opzione decisiva per arieggiare i locali in sicurezza anche quando si è lontani dall’abitazione.

New call-to-action

Infissi a prova di ladri grazie alle dotazioni RC1 e RC2

La villa in campagna, soprattutto se isolata e poco abitata, potrebbe diventare un bersaglio appetibile per i ladri. Ecco perché per questa tipologia di abitazione è ancora più importante scegliere serramenti in cui ogni singolo componente – telaio, ante, ferramenta, maniglie, cerniere, vetri e guarnizioni – sia realizzato nell’ottica di elevare la sua capacità di resistere alle manovre di scasso.

Le migliori finestre anti intrusione sono quelle che presentano le dotazioni antieffrazione delle classi di sicurezza RC1 o RC2.

Le dotazioni RC1 comprendono:

  • 4 riscontri antieffrazione collocati sul rinvio d’angolo delle ante
  • Placca antitrapano in acciaio
  • Maniglia con chiave o pulsante
  • Vetri di spessore maggiore

La dotazione RC2 invece include:

  • Posizionamento dei riscontri antieffrazione su ogni rinvio d’angolo e lungo tutto il perimetro del serramento
  • Placca antitrapano in acciaio
  • Maniglia con chiave con protezione antitrapano
  • Vetri stratificati antisfondamento

I due aspetti appena esaminati – contrasto all’umidità e difesa dai tentativi di furto – sono di fondamentale importanza per aumentare il comfort abitativo della casa di campagna e renderla la meta ideale per i propri momenti di relax.

 

Scegliere gli infissi per la casa in campagna: considerazioni finali

In questo articolo ci siamo concentrati sugli elementi di cui tenere conto nella scelta del design più adatto per gli infissi della casa in campagna.

Come sappiamo, le finestre e le porte finestre sono in grado, più di altri “elementi d’arredo”, di connotare l’orientamento stilistico di un ambiente domestico.

Il contesto di campagna è notoriamente associato alla pace, alla tranquillità, alla semplicità, alle vedute panoramiche e ai paesaggi bucolici. In un clima di questo tipo, indovinare lo stile dei serramenti diventa fondamentale!

Se l’atmosfera è rilassante, con arredi rustici e le finiture in legno o in altri materiali naturali, anche gli infissi, di conseguenza, dovrebbero viaggiare nella stessa direzione di accoglienza e autenticità.

Abbiamo visto le diverse soluzioni di design su cui si può puntare per arredare la casa in stile country. Il tutto senza mai perdere di vista l’eleganza e la cura dei dettagli, così come le prestazioni energetiche, i parametri di isolamento acustico, la solidità strutturale e i sistemi antieffrazione.

Altro importante plus è la possibilità di personalizzare i serramenti in piena libertà. In che modo?

Dando vita ad abbinamenti cromatici e stilistici cuciti su misura (l’effetto legno è perfetto per una villa in campagna!), aggiungendo gli accessori adatti a caratterizzare lo stile (ad esempio, il pannello bugnato per le porte balcone) e completando infine il look con il sistema oscurante più adatto a creare la giusta atmosfera campestre.

Cosa aspetti?

Inizia subito a progettare i nuovi infissi per la tua casa in campagna!

cessione-del-credito

Posted by Oknoplast