Profondo come il mare, intenso come il cielo di una notte d’estate, il blu è il colore del sogno per eccellenza.

Pantone ha scelto 19-4052 Classic Blue come Color of the Year 2020 e se ami anche tu questa tonalità elegante e poetica, ecco alcuni consigli su come valorizzarla al meglio nell’arredamento e nell’interior design.

Il blu è un colore che trasmette calma e favorisce la connessione: Leatrice Eiseman, executive directive del Pantone Color Institute, presenta il Color of the Year 2020 come riflesso del bisogno di fiducia e speranza che caratterizza la nostra epoca. Insomma, Classic Blue è una tonalità della quale possiamo fidarci, una base solida che invita a guardare al di là dei nostri limiti e ad ampliare gli orizzonti attraverso la comunicazione e il pensiero laterale. 

Con questi presupposti Classic Blue può diventare certamente una bella cornice della nostra quotidianità. 

Vediamo allora alcuni spunti su come arredare con il Color of the Year 2020.

Color of the year 2020 nell’interior design

Classic blue in camera e in soggiorno

Calma e fiducia. Riflessione e relax. Classic Blue può essere una scelta molto interessante per l’arredamento della camera da letto. Sceglierlo come colore per le pareti, magari abbinato a superfici in parquet, oltre a donare un aspetto agli ambienti molto elegante, creerà l’atmosfera perfetta per lasciare il mondo all’esterno e rilassarsi in un comodo rifugio.

Arredare la camera utilizzando il color of the year 2020

La finestra ideale per questo tipo di arredamento è Prolux Evolution, ovvero la finestra che ha rivoluzionato il concetto di infissi.

Grazie alla vetrocamera ampia e al profilo ridotto, le finestre Prolux Evolution permetto un ingresso della luce naturale fino al 22% in più rispetto a una normale finestra in pvc per questo si adatta benissimo anche ad ambienti caratterizzati da tonalità più scure, rendendoli luminosi e accoglienti. 

La vasta gamma dei colori disponibili permette inoltre personalizzare questi infissi a seconda dello stile della propria casa, qualificandoli a tutti gli effetti come veri e propri elementi d’arredo.

Un altro colore che fa risaltare molto bene il Classic Blue è sicuramente il grigio e questa combinazione si addice molto bene sia nel caso in cui si scelga il nostro Color of the Year per decorare le pareti di una stanza, optando poi per elementi d’arredo grigi, sia nel caso in cui si scelgano elementi d’arredo blu e pareti chiare. 

In ogni caso, saranno gli infissi a giocare un ruolo fondamentale nella luminosità della stanza: le finestre scorrevoli in questo caso potrebbero essere la soluzione ottimale per aumentare la luce e la superficie calpestabile in casa creando una connessione armoniosa tra interno ed esterno. 

Come arredare il salotto con il blu  color of the year 2020

Classic blue in cucina 

Il Color of the year 2020 potrebbe diventare protagonista anche in cucina, soprattutto se si cercano soluzioni originali e non scontate. 

Il Classic Blue può essere utilizzato sia per le pareti che per i mobili, ma è possibile anche creare alternanze tra il blu e una serie di tonalità: il bianco, il legno, l’effetto legno, il grigio o gli effetti metallici.

Hai mai pensato di arredare la cucina con il blu color of the year 2020

Se si sceglie il calore visivo del legno, la soluzione ideale potrebbero essere i rivestimenti per infissi in effetto legno realistico della linea ecoNATURA di Oknoplast, in grado di offrire un risultato del tutto simile al vero legno – senza dover rinunciare al comfort e alle prestazioni del pvc. 

Bagno in Classic blue 

Un tocco di blu per il bagno? Perché no? Oltre a rappresentare cromaticamente l’acqua, il blu trasmette anche un senso di igiene e pulizia.

Seguendo qualche piccola accortezza è possibile ottenere ottimi risultati: il blu è perfetto ad esempio per rifinire alcune superfici o per caratterizzare gli accessori, il pavimento o alcuni mobili. Ceramiche, decorazioni geometriche e complementi particolari vivacizzeranno l’ambiente, donando allegria e vitalità.

Qual è il tuo abbinamento con il Classic Blue preferito?

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *