Riuscire a risparmiare sulle bollette di casa è un bel vantaggio, a più livelli. Per farlo, però, occorre non solo adottare delle buone abitudini da compiere ogni giorno, ma anche impegnarsi per aumentare il grado di isolamento termico della casa.

In tal senso, occorrono infissi con un’elevata capacità di protezione termica e vetri per finestre capaci di isolare adeguatamente l’immobile.

Si tratta di una scelta necessaria non solo per risparmiare sulle bollette, ma anche per garantire un comfort domestico eccellente a chi vi risiede.

È per questo che nel corso dell’articolo parleremo dei vetri isolanti per finestre e portefinestre, di come sia determinante la loro scelta e di quali alternative vi sono in commercio.

New call-to-action

Efficienza energetica ed infissi: qual è il nesso?

L’efficienza energetica di un edificio o di un appartamento è un parametro che indica la quantità di energia necessaria per raggiungere il comfort domestico ideale in relazione alla dispersione termica.

Maggiore è il valore attribuito a questo parametro (in una scala da F a A+), minore sarà il consumo di energia.

In pratica, i residenti di una casa con efficienza energetica pari a A+, risparmiano in bolletta molto più dei residenti di una dimora classificata in categoria F.

Gli infissi giocano un ruolo fondamentale per raggiungere un’elevata efficienza energetica, poiché determinanti nel definire l’isolamento termico dell’edificio.

Infatti le finestre di ultima generazione riescono a mantenere più a lungo la temperatura ideale in casa, evitando gli spifferi e le dispersioni di calore, ma anche proteggendo da un’esposizione eccessiva ai raggi solari.

Chiaramente, quando parliamo di infissi termoisolanti, non possiamo non soffermarci sulle vetrocamere, che sono il cuore del serramento stesso.

Risparmiare sulle bollette con i vetri isolanti

I vetri isolanti sono delle vere e proprie barriere, che proteggono la casa a più livelli: dai rumori esterni agli sbalzi di temperatura, dalle perdite di calore agli eventuali tentativi di effrazione.

Naturalmente non parliamo del vecchio vetro singolo delle finestre di una volta, sottile ed inaffidabile, che troviamo nelle case più datate. Facciamo invece riferimento alle moderne vetrocamere.

Le innovazioni e le tecnologie odierne consentono infatti di avere vetri per finestre di ogni tipo e per ogni esigenza, dalle vetrocamera antieffrazione fino ad arrivare a quelle con protezione solare specifica, così come vedremo a breve.

Scegliendo i vetri giusti per i propri infissi si può risparmiare non poco in bolletta, sia su quella elettrica che su quella del gas.

Tenere accesi i termosifoni o i climatizzatori comporta un dispiego di risorse notevoli, che si traducono in costi energetici elevati. Grazie agli infissi dotati di vetri ben isolanti, invece, l’abitazione mantiene il proprio micro clima più a lungo, limitando l’uso degli impianti di riscaldamento e raffrescamento.

Un altro vantaggio indiscutibile?

Si riduce sensibilmente il proprio impatto sull’ambiente, poiché gli impianti producono CO2.

Bollette seconda casa: come risparmiare

Se si ha una seconda casa, i vetri per finestre altamente isolanti e gli infissi di ultima generazione riescono a dare un contributo essenziale per migliorarne l’isolamento termico e risparmiare sulle spese energetiche.

Infatti, non bisogna dimenticare che anche nella propria casa vacanze c’è bisogno di trovare il giusto comfort domestico. Altrimenti, che vacanze sarebbero?

Tenere accesi per ore ed ore i termosifoni o il climatizzatore può rappresentare un salasso in termini economici e, spesso, le seconde case rappresentano già una voce di spesa elevata nel budget familiare. Meglio non esagerare.

Inoltre, in caso di vendita o di affitto dell’immobile, la presenza di infissi con vetri ben isolanti rappresenta un plus rilevante per aumentarne il valore.

Vetri per finestre: scegliere quelli che ti aiutano a risparmiare sulle bollette
Cucina con finestra Prolux Vitro di Oknoplast

Vetrocamere Oknoplast: caratteristiche e tipologie

Oknoplast pone particolare attenzione alla qualità delle proprie vetrocamere. È per questo che ha scelto la vetrocamera basso emissiva Thermoline 1.0 come proposta di serie per tutti i propri serramenti.

Si tratta di un moderno vetro per finestra riempito di gas Argon, che presenta livelli di isolamento termico molto elevati, pari a Ug = 1,1 W/m2K (secondo la norma EN – 673).

Inoltre presenta una trasparenza unica, poiché realizzato con lastre extra-light. In questo modo agevola il passaggio della luce solare, illuminando gli ambienti come mai prima e regalando una vista verso l’esterno nitida e cristallina.

Ma Oknoplast non si ferma qui, in quanto conosce bene l’importanza dello scegliere i vetri giusti per i propri serramenti, consapevole che ogni casa ha delle esigenze ben specifiche.
Pertanto, la gamma di vetri Oknoplast contempla diverse tipologie:

  • Tripli vetri
  • Vetri antieffrazione
  • Vetri antinfortunistici
  • Vetri con protezione solare
  • Vetri decorativi

Ciascuna di queste tipologie ha delle caratteristiche ben precise, dei plus che possono sommarsi l’uno all’altro per realizzare una vetrocamera su misura, perfetta per il singolo caso.

Tripli vetri

I tripli vetri di Oknoplast proteggono da rumori molesti provenienti dall’esterno e mantengono stabile a lungo la temperatura interna, conferendo eccellenti proprietà di isolamento all’intero serramento. Si tratta della scelta ideale per chi è alla ricerca della massima efficienza energetica per la casa.

Vantano uno spessore di 36 o 44 mm, a seconda delle esigenze, che ne aumenta il fattore solare e permette di raggiungere una trasmittanza termica pari a Ug = 0,7-0,5 W/m2K.

Il riempimento con gas Argon ne riduce ulteriormente le dispersioni termiche, rendendo il triplo vetro l’opzione migliore per portare il comfort in casa a livelli elevatissimi.

Vetri antieffrazione

I vetri antieffrazione sono pensati per chi desidera un’ulteriore barriera protettiva per la propria casa.

Sono l’ideale per le abitazioni a piano terra, isolate o particolarmente esposte ai tentativi di intrusione. Ma anche in tutti quei casi in cui, per motivi diversi, si senta la necessità di una maggiore protezione.

Oknoplast propone i suoi vetri stratificati antieffrazione, realizzati con due lastre float da 3, 4 o 5 mm, unite da due o quattro pellicole antieffrazione PVB da 0,38mm.

Tali vetri per finestre riescono a resistere a ripetuti urti con una sfera d’acciaio di ben 4 chilogrammi.

Inoltre, in caso di rottura, i frammenti di vetro rimangono incollati alle pellicole, ostacolando ulteriormente il passaggio verso l’interno.

New call-to-action

Vetri antinfortunistici

Proteggersi dagli incidenti domestici è sempre una priorità.

Le vetrocamere antinfortunistiche Oknoplast sono pensate appositamente per evitare tagli, ferite ed infortuni accidentali. Sono disponibili con due tipologie di vetro:

  1. Vetro laminato: è composto da due lastre float da 3 mm, unite da una pellicola antieffrazione da 0,38mm. In caso di rottura, tutti i frammenti restano incollati alle pellicole evitando tagli e ferite accidentali.
  2. Vetro temprato: grazie al trattamento di tempra, questi vetri garantiscono maggiore durevolezza, resistenza e flessibilità. Se si rompono si sgretolano in piccoli pezzi dai bordi arrotondati, per evitare potenziali infortuni.

Vetri con protezione solare

La protezione solare è decisamente importante per garantire al meglio il comfort domestico, ma senza rinunciare all’ingresso di tanta luce naturale.

È per questo che i vetri con protezione solare di Oknoplast sono provvisti di uno strato di ossidi di metalli nobili, depositato sulla superficie interna del vetro, che limita la trasmissione dei raggi ultravioletti in casa mantenendo però un’eccezionale trasparenza delle vetrocamere.

Anche in questo caso vi è la possibilità di scegliere tra tre diverse proposte:

  1. Vetro float riflettente: il Sistema Stopsol che caratterizza questi vetri si avvale di un rivestimento di ossidi metallici sul lato esterno, capaci di riflettere i raggi del sole ed evitare il surriscaldamento degli interni.
  2. Vetro float assorbente: grazie al Sistema Antisol, questi vetri vantano un elevato potere di assorbimento dei raggi solari.
  3. Vetro float selettivo: questo tipo di vetro riesce a filtrare i raggi UV in ingresso, evitando così che gli ambienti interni possano surriscaldarsi.

Sia il vetro riflettente che quello assorbente sono caratterizzati da una massa pigmentata blu, verde grigio o marrone, mentre il vetro selettivo è completamente trasparente.

Vetri decorativi

Pur non influendo sull’efficienza energetica della casa, i vetri decorativi garantiscono una maggiore privacy per i residenti e donano un tocco di personalità ai serramenti.

Oknoplast ne propone ben 7 diverse versioni:

  1. Atlantic
  2. Chincilla bianco
  3. Delta matt
  4. Kura bianco
  5. Mastercarre
  6. Niagara bianco
  7. Satinato

Ognuno di essi regala un particolare effetto ottico, che garantisce una maggiore discrezione nonché un tocco decorativo davvero peculiare.

Vetri per finestre, raggiungi il massimo dell’isolamento con la canalina Warmatec

In questo articolo abbiamo visto come sia possibile risparmiare sulle bollette scegliendo i vetri per le finestre più indicati, rispetto alle singole esigenze.

Oknoplast propone soluzioni su misura per ogni casa, che consentono di aumentare l’efficienza energetica dell’abitazione in maniera decisiva attraverso infissi e vetri isolanti di ultima generazione.

Ma non solo, perché Oknoplast offre un’opzione in più per incrementare ulteriormente l’isolamento termico: la canalina Warmatec.

Questa consente di ridurre le perdite di calore di oltre il 10% e di limitare la formazione di condensa sui vetri, rispetto ai tradizionali telai.

Ciò è possibile in quanto i distanziatori metallici Oknoplast non presentano punti di giuntura negli angoli della vetrocamere, poiché sono piegati e non tagliati.

Va da sé, dunque, che non solo garantiscono performance migliori, ma conferiscono anche una longevità maggiore a tutto il serramento.

Chiaramente, essendo Oknoplast l’azienda d’elezione per le finestre di design, anche il dettaglio estetico non viene trascurato: la canalina Warmatec è disponibile nei colori nero, grigio e caramello, come le guarnizioni, per garantire la massima coerenza visiva all’interno serramento.

Insomma, una dotazione eccezionale per i propri infissi!

Ora, la domanda cruciale: come sapere quale vetrocamera fa al caso proprio?

Ogni casa è una storia a sé, lo ripetiamo sempre; addirittura ogni camera ha esigenze diverse: affidati ad un rivenditore Oknoplast per ricevere una dettagliata consulenza progettuale, tecnica e professionale.

E quale momento è migliore di questo per iniziare a risparmiare sulle bollette? Se vuoi installare i tuoi nuovi infissi adesso, con Oknoplast puoi farlo in totale sicurezza e usufruendo delle agevolazioni fiscali dell’Ecobonus 2020.

Richiedi un preventivo

Posted by Oknoplast