Sentirsi sicuri e protetti a casa propria è una priorità quando si parla di esigenze legate agli ambienti domestici.

Per dormire sonni tranquilli o per vivere serenamente un lungo periodo lontani dalla propria abitazione (ad esempio, le vacanze estive), è necessario che la casa sia stata messa in sicurezza da tutti i punti di vista.

Per evitare furti in casa, infatti, è fondamentale agire su più fronti. Il solo sistema di antifurto, per quanto sofisticato e innovativo possa essere, da solo non basta a scongiurare le intrusioni. A supporto dell’antifurto è necessario adottare una serie di accorgimenti che fungano sia da deterrente che da vero e proprio ostacolo ai tentativi di intrusione da parte dei malintenzionati.

Tali accorgimenti possono variare in base alla tipologia di abitazione.

Se vivi in una villetta con entrata indipendente hai facoltà di scegliere un cancello esterno blindato, di posizionare telecamere a vista e creare un sistema di illuminazione che renda più difficile il compito ai ladri. Oppure puoi farti aiutare da un cane da guardia!

Diverso è il discorso se vivi in un appartamento all’interno di una palazzina. In questo caso le soluzioni antintrusione sono diverse, ma ugualmente finalizzate a rendere la casa una fortezza impenetrabile.

C’è un elemento legato alla sicurezza domestica che accomuna qualsiasi tipo di abitazione e contesto ambientale: la scelta di porte e finestre antieffrazione di eccellente qualità.

Ricordiamo che, in questo senso, è sempre consigliabile affidarsi ad aziende specializzate nella produzione di porte e finestre dotate dei migliori sistemi di sicurezza.

Oknoplast è una di queste: la sua gamma di infissi antintrusione è garanzia di comfort abitativo ed elevata percezione di sicurezza tra le mura domestiche.

Le portefinestre scorrevoli HST di Oknoplast ti aiutano ad evitare i furti in casa
Portafinestra HST a scomparsa di Oknoplast

Aumentare la sicurezza in casa attraverso infissi antintrusione

In un’abitazione gli infissi sono i punti di contatto con il mondo esterno: attraverso le finestre facciamo entrare in casa aria e luce naturale, mentre la porta d’ingresso segna il confine tra il dentro e il fuori.

Allo stesso tempo, gli infissi servono a proteggere la casa da qualsiasi tipo di minaccia esterna, sia di origine naturale che sociale: pioggia, vento, calura estiva, umidità, ma anche sguardi indiscreti e tentativi di intrusione da parte di malintenzionati.

Devono quindi garantire una chiusura ermetica ed essere attrezzati con una serie di accorgimenti antieffrazione per farci sentire davvero al sicuro.

D’altronde, come facilmente intuibile, i tentativi di furto hanno quasi sempre inizio dagli infissi: ad essere maggiormente prese di mira dai ladri per entrare in casa sono proprie porte e finestre. Se hanno un aspetto datato, poco solido o malandato, possono essere facilmente notate dai malintenzionati. Ladri e delinquenti hanno infatti un occhio “clinico” per individuare potenziali falle nella sicurezza di una casa, e saranno più propensi a effettuare un tentativo di effrazione se noteranno serramenti vecchi o poco curati. Al contrario, i moderni infissi in PVC e alluminio di nuova generazione Oknoplast, in cui il fattore sicurezza è messo al primo posto, scoraggiano i ladri dall’entrare in azione.

Vediamo nello specifico come aumentare la sicurezza di finestre e porte per evitare furti in casa.

Tutto ciò che serve in una finestra di qualità checklist completa

Infissi antieffrazione Oknoplast: tutti i sistemi per proteggerti dai ladri

Che si tratti di professionisti o ladruncoli improvvisati, come abbiamo anticipato le statistiche dimostrano che il più delle volte i malviventi cercano di entrare nell’abitazione attraverso finestre e porte finestre.

Dotare i serramenti di dispositivi di sicurezza antieffrazione è dunque il modo più efficace per ostacolare il lavoro di questi ospiti indesiderati.

Oknoplast ha studiato una serie di dispositivi per aumentare il livello di protezione antieffrazione degli infissi e, di conseguenza, elevare il grado di sicurezza e migliorare la qualità della vita domestica.

Vediamoli insieme.

Portoncini d’ingresso di sicurezza in alluminio

Spesso la porta d’ingresso viene progettata senza prestare particolare attenzione al design, ma concentrandosi unicamente sulla blindatura e sugli altri aspetti legati alla sicurezza.

Oknoplast ha deciso di creare la linea Tenvis: portoncini d’ingresso in alluminio che coniugano la bellezza e l’eleganza delle forme con l’affidabilità, la robustezza e l’efficacia nel contrastare i tentativi di effrazione.

Le porte in alluminio Tenvis garantiscono la massima sicurezza in casa attraverso una serie di plus strutturali:

  • Sistema di chiusura automatica: tale sistema consente di bloccare l’anta in 3 punti senza utilizzare la chiave.
  • Aggiunta di una rosetta ad anello: potrebbe sembrare un dettaglio trascurabile, ma l’aggiunta di una rosetta ad anello aumenta ulteriormente il grado di protezione contro i tentativi di scasso.
  • Collegamento ai sistemi di Smart Home: per garantire un controllo ottimale tramite telecomando, smartphone o lettore di impronte digitali.

Tutte le porte Tenvis sono state progettate per integrarsi ai più innovativi sistemi di Smart Home.

Come accennato, oltre al portoncino d’ingresso, anche le finestre rivestono un ruolo decisivo nel contrasto ai furti in casa.

Da sempre Oknoplast ha a cuore la sicurezza dei propri clienti e per tale motivo, tutte le finestre della sua gamma sono implementate, già nella versione standard, con efficaci sistemi di sicurezza antieffrazione.

New call-to-action

Blinda la casa e aumenta la sicurezza con le finestre antieffrazione Oknoplast

Scopriamo nel dettaglio tutti i dispositivi di sicurezza messi a punto da Oknoplast per trasformare le tue nuove finestre in PVC o alluminio in delle impenetrabili barriere anti-ladri!

Ferramenta antieffrazione

Dietro le prestazioni di una finestra c’è sempre una ferramenta solida e affidabile e una struttura robusta e resistente.

Le finestre Oknoplast si avvalgono di una ferramenta dotata di due specifici riscontri di sicurezza fissati al rinforzo in acciaio (nelle finestre in PVC) e alla tubolarità in alluminio (nelle finestre in alluminio), nonché di nottolini antieffrazione. Questi elementi, inseriti lungo il perimetro della struttura dell’infisso, interagiscono tra loro e impediscono lo scardinamento della finestra e il sollevamento delle ante da parte dei ladri.

Classi di resistenza RC1 e RC2

Con le dotazioni delle classi di resistenza RC1 e RC2, le finestre e porte finestre Oknoplast raggiungono livelli di sicurezza elevatissimi, proteggendoti dai tentativi di furto ed effrazione nel modo più efficace possibile.

La dotazione RC1 prevede:

  • 4 riscontri antieffrazione posizionati su ogni rinvio d’angolo di ciascuna anta
  • Placca antitrapano in acciaio
  • Maniglia con chiave o pulsante
  • Vetri di spessore maggiore

 

La dotazione RC2 ha una maggiore resistenza ai tentativi di furto realizzati con utensili da scasso professionali. Include:

  • riscontri antieffrazione posizionati su ogni rinvio d’angolo e lungo tutto il perimetro dell’infisso
  • placca antitrapano in acciaio
  • maniglia con protezione antitrapano e maniglia con chiave
  • vetro stratificato antisfondamento P4

 

Riscontri antieffrazione Safety Plus

Fissati direttamente al rinforzo in acciaio del profilo in PVC o alla tubolarità in alluminio, i riscontri antieffrazione Safety Plus ostacolano efficacemente i tentativi di scasso.

Nottolini i.S.

La sigla i.S. sta per sicurezza intelligente: tali dispositivi coadiuvano l’azione dei riscontri e ottimizzano il funzionamento della ferramenta assicurando la perfetta aderenza delle ante al telaio. In caso di tentativi di sollevamento delle ante i nottolini si bloccano nella gola dei riscontri, aumentando ulteriormente il grado di sicurezza dei serramenti Oknoplast.

Inserto antitrapano

Oknoplast ha previsto per i suoi serramenti una piastra supplementare a protezione della ferramenta: l’inserto antitrapano.

In cosa consiste?

Sappiamo che solitamente, quando non riescono a forzare la maniglia, gli scassinatori cercano di perforare l’anta. L’inserto anti trapano serve proprio a proteggere la finestra da questo tipo di attacco.

Maniglie ad alta sicurezza

Oknoplast garantisce una sicurezza a 360°, dotando tutti gli elementi della finestra, comprese le maniglie, di dispositivi antintrusione.

Maniglia con pulsante

Per aumentare il grado di protezione antintrusione dei serramenti, Oknoplast ha messo a punto speciali maniglie con pulsante. Per ruotare la maniglia è necessario effettuare una pressione sul pulsante integrato: in questo modo si evita che la maniglia possa essere movimentata dall’esterno.

Maniglia con chiave

Simile alla maniglia con pulsante, ma con un grado di sicurezza in più: per movimentare la maniglia è necessario il possesso di un dispositivo unico come una chiave, dunque la semplice pressione di un pulsante non è sufficiente.

Maniglia SecuForte

Tra i vari accessori di sicurezza per infissi, Oknoplast propone le maniglie SecuForte, disponibili sia in versione arrotondata che squadrata.

Le maniglie SecuForte, riescono a proteggere in modo efficace finestre e porte finestre da aperture dall’esterno non autorizzate, anche quando l’anta è in posizione di ribalta.

Il sistema di protezione prevede infatti che la martellina e il quadro pieno siano disaccoppiati quando la finestra è chiusa o aperta a ribalta: in questo modo la maniglia si blocca automaticamente rendendo impossibile la movimentazione dall’esterno, poiché per ruotarla occorre premere la martellina verso l’infisso.

Maniglia Secustik®

Il meccanismo di bloccaggio brevettato della maniglia Secustick è particolarmente sicuro, poiché ne impedisce la movimentazione in caso di effrazione dall’esterno con il trapano.

Evitare i furti in casa con le finestre Squareline di Oknoplast
Finestre Squareline con inglesine di Oknoplast

Vetro di sicurezza

Anni fa le finestre venivano realizzate con lastre di vetro talmente sottili da rendere il lavoro dei ladri quasi “una passeggiata”. Oggi invece i malintenzionati hanno vita dura: le vetrocamere delle moderne finestre sono rinforzate con speciali pellicole antieffrazione che ne aumentano la resistenza.

Il principio è semplice: una finestra dotata di più strati di vetro e pellicola protettiva sarà molto più difficile da rompere rispetto ad una finestra con vetro di scarsa resistenza e qualità.

Inoltre, anche se il vetro dovesse cedere, i frammenti rimarrebbero incollati alla pellicola ostacolando ulteriormente il passaggio dei malintenzionati attraverso il foro finestra.

Le moderne vetrocamere sono dunque studiate non solo per fungere da barriera fonoassorbente e aumentare l’isolamento termico della casa, ma anche per proteggere l’abitazione dai tentativi di effrazione.

Nell’ottica di scongiurare furti e scassi, l’importanza di un vetro antisfondamento e antieffrazione è cruciale.

Vetri antieffrazione P2 e vetri antisfondamento P4

Si tratta di vetri composti da due o più lastre float da 4 mm unite da due o quattro pellicole antieffrazione da 0.38 mm. I vetri antieffrazione sono capaci di resistere a ripetuti urti inferti da una sfera d’acciaio da 4 kg e a proteggere da tagli in caso di rotture.

Sistemi oscuranti per aumentare la sicurezza ed evitare furti in casa

Oltre a proteggere efficacemente gli infissi dai rumori, dallo sporco, dagli agenti atmosferici e dagli sguardi indiscreti, alcuni sistemi oscuranti per finestre rappresentano un ottimo metodo per aumentare la percezione di sicurezza tra le mura domestiche contribuendo a scongiurare i tentativi di effrazione da parte dei malintenzionati.

Gli oscuranti avvolgibili per finestre, anche se non blindati, rappresentano infatti degli ottimi deterrenti per i ladri, oltre che ostacoli veri e propri per rendere più complicati gli eventuali tentativi di intrusione.

In quest’ottica segnaliamo i cassonetti monoblocco in PVC di Oknoplast, che sono forniti di tapparella in alluminio.

Oltre a rendere più rapide e funzionali le aperture e le chiusure, le tapparelle in alluminio con motore elettrico innalzano il livello di sicurezza della casa, in quanto le stesse possono essere collegate ai più innovativi sistemi di domotica e all’impianto antifurto: al minimo tentativo di effrazione scatta l’allarme e veniamo avvisati tramite smartphone anche se siamo fuori casa. Inoltre è possibile programmare la movimentazione delle tapparelle, per far sì che la casa sembri abitata anche se si è lontani dall’abitazione!

Grazie all’applicazione TaHoma è infatti possibile gestire molti elementi della casa anche da remoto, tramite tablet, smartphone o assistente vocale. Con TaHoma di Somfy puoi controllare a distanza tapparelle, persiane, tende interne ed esterne, allarme, riscaldamento e illuminazione. L’applicazione, infatti, è stata pensata col preciso intento di rendere la tua casa più confortevole e sicura.

Come aumentare la sicurezza in casa con gli infissi antieffrazione Oknoplast: considerazioni finali

In questo articolo abbiamo approfondito l’importanza del ruolo di porte e finestre per evitare i furti in casa. Il solo impianto di allarme, infatti, non basta a neutralizzare i tentativi di effrazione. Come qualsiasi altro dispositivo elettronico, anche l’allarme può essere facilmente messo fuori uso da un ladro professionista.

L’unico modo per avere garanzia del massimo livello di protezione tra le mura domestiche è quello di associare all’impianto antifurto porte e finestre dotate dei migliori dispositivi di difesa dai ladri.

La gamma di portoncini d’ingresso, finestre e porte finestre Oknoplast mette la sicurezza al primo posto, garantendo di serie alcuni fondamentali accessori che innalzano le proprietà antieffrazione dei serramenti stessi.

Acquistare infissi in PVC o alluminio Oknoplast significa poter contare su serramenti dotati della più efficace ferramenta antieffrazione, maniglie progettate con innovativi sistemi di sicurezza, sistemi oscuranti collegabili all’allarme e vetrocamere impenetrabili grazie all’utilizzo di vetri antisfondamento e antieffrazione.

Trova rivenditore

Posted by Oknoplast