Nel mondo dell’edilizia si sta affermando sempre più radicalmente la centralità dei componenti passivi della casa come fortemente impattanti sui costi di gestione e nella creazione del comfort di un’abitazione.

Fra questi troviamo sicuramente i sistemi oscuranti e i serramenti in generale, che purtroppo ancora oggi vengono spesso considerati come sola fonte di spesa, senza un reale ritorno dell’investimento.

Forse, però, non tutti si rendono conto che una percentuale molto elevata di dispersioni di energia di un’abitazione deriva proprio da questi componenti.

In questo articolo vedremo quali sono le caratteristiche e gli innumerevoli vantaggi che si possono ottenere scegliendo le finestre giuste e schermandole con adeguati sistemi oscuranti. In particolare approfondiremo:

Iniziamo!

Materiali

Una delle prime incognite che ci si trova a dover affrontare quando si decide di sostituire i sistemi oscuranti è proprio la scelta del materiale.

Che si tratti di nuova costruzione o di ristrutturazione, la domanda rimane: quale sarà il miglior materiale? Come nella maggior parte dei casi, non esiste una risposta univoca, ma delle scelte più sensate di altre in base ad alcuni parametri:

  • Costo: il primo vincolo da porsi è senza dubbio quello di natura economica
  • Fascia climatica: in base alla località in cui ci si trova, la tipologia di oscurante ideale per vivere al meglio i propri spazi abitativi varia notevolmente
  • Manutenibilità: non tutti i materiali richiedono lo stesso impegno in termini di tempo speso e costi per effettuare la manutenzione ordinaria
  • Colore: per esigenze personali, di design o di vincoli paesaggistici, spesso ci si ritrova nella condizione in cui si voglia optare per un colore ben definito.

I materiali che sembrano coniugare meglio i parametri appena descritti sono principalmente due:

  • PVC
  • Alluminio

Vediamoli nel dettaglio.

Infissi in PVC, alluminio o legno

Sistemi oscuranti in PVC: sfatiamo alcuni miti

Gli utenti che si apprestano ad effettuare un acquisto tendono sempre più ad affidarsi al sito del costruttore, evitando così di cercare il prodotto ideale nei diversi negozi della propria zona.

Nonostante internet dia la possibilità alla quasi totalità di persone di accedere alle informazioni molto velocemente, a volte consente la diffusione di informazioni errate o mal interpretate.

Fra queste, ne troviamo alcune riguardanti proprio i prodotti in questione come i cassonetti o gli scuretti interni. Realizzati in PVC, questi sistemi oscuranti vantano proprietà fisiche e meccaniche eccellenti e sono perfettamente sicuri per la salute e per l’ambiente.

Vediamo perché.

Il PVC è pericoloso o cancerogeno?

Quando si parla di serramenti e sistemi oscuranti si tende a nominare spesso il PVC per le sue proprietà chimiche, fisiche e termiche. Quest’ultimo però, è utilizzato anche per tantissimi altri oggetti di uso quotidiano di cui però non conosciamo la composizione.

Tubazioni di scarico, cavi elettrici, guanti per la pulizia della casa, giochi per bambini e molti oggetti per l’uso sanitario ed ospedaliero sono esempi di oggetti largamente diffusi e presenti nelle nostre case, senza destare alcuna preoccupazione.

Ogni prodotto realizzato in PVC immesso sul mercato è infatti sottoposto a numerosi controlli per verificare il rispetto di tutte le normative ambientali, chimiche, meccaniche e relative alla sicurezza di persone e cose.

Oknoplast si impegna quotidianamente per assicurare ai propri clienti un prodotto sicuro e privo delle seguenti sostanze:

  • VOC (Volatile Organic Compound): composti organici molto volatili
  • Formaldeide
  • Acetaldeide
  • Percloroetilene
  • Xilene
  • Benzene
  • Piombo

Ovviamente, vengono effettuati test periodici per avere la certezza di consegnare al cliente solamente prodotti altamente performanti e salubri.

infografica vantaggi in pvc

Sistemi oscuranti in alluminio

L’alluminio è senza dubbio tra i materiali più utilizzati per la produzione sia di serramenti che di sistemi ombreggianti negli ultimi anni.

Leggero e resistente, garantisce durata nel tempo, praticità di utilizzo, semplice manutenzione e alte proprietà termoisolanti.

Questo significa che i sistemi oscuranti realizzati in alluminio, pur essendo sottili e di dimensioni contenute, si rivelano estremamente resistenti agli agenti atmosferici esterni e agli eventuali urti.

Un perfetto esempio di oscurante in alluminio sono i frangisole a lamelle orientabili; anche le stecche delle moderne tapparelle sono realizzate in questo materiale che garantisce resistenza e durabilità nel tempo.

Inoltre, grazie alla versatilità dell’alluminio, è possibile scegliere tra un’ampia gamma di colori in grado di armonizzarsi perfettamente con lo stile della propria abitazione, mantenendo sempre una perfetta continuità con la finestra.

Finestre e oscuranti: risparmiare sull’acquisto non è una buona idea

Una questione che ha sempre un grosso peso nella scelta dei serramenti e dei loro complementi è quella legata al prezzo di acquisto.

Solo pochissimi, in fase di costruzione o ristrutturazione di una casa, accetterebbero una riduzione dei costi relativi alla pavimentazione di gres o parquet in favore di un prodotto molto più economico; per quanto riguarda infissi, serramenti e sistemi oscuranti, invece, è più diffusa la tendenza di cercare soluzioni a basso costo.

Fino a qualche decennio fa, effettivamente, non erano così diffuse la sensibilità e la consapevolezza di oggi rispetto alla reale funzionalità di ogni componente edile o di chiusura, in ambito energetico e di comfort.

L’efficienza energetica di una casa è diventata ormai di fondamentale importanza, pena l’impossibilità di vendita dell’immobile da parte del costruttore, se non rispetta le normative energetiche vigenti.

Da qui si inizia a capire la reale importanza di un serramento e di un sistema oscurante, che possono fare la differenza per determinare le prestazioni di isolamento di un edificio.

Fate mente locale e pensate a quanta superficie della vostra casa è occupata da finestre e sistemi oscuranti: proprio da quei punti, se non correttamente isolati, entra la maggior parte di “calore” in estate e di “freddo” d’inverno.

Inoltre i costi di energia elettrica e gas sono sempre in ascesa, ed ogni piccolo sacrificio sui consumi può comportare un notevole risparmio di costi a fine anno. Con questa ottica, di sicuro non ci si può permettere di risparmiare in serramenti e sistemi oscuranti per finestre, perché si avrà un minore esborso iniziale, ma costi sui vettori energetici e discomfort sicuramente maggiori.

La soluzione al surriscaldamento degli interni
Tapparelle in alluminio Oknoplast su sistema traslante scorrevole PSK

Perché infissi e oscuranti di qualità possono fare la differenza

È attraverso infissi datati o di scarsa qualità che solitamente avvengono la maggior parte delle dispersioni di calore verso l’esterno. Per questo motivo è importante scegliere con attenzione non soltanto i serramenti più performanti, ma anche la giusta tipologia di sistema oscurante da abbinare alle finestre per assicurare ottimi risultati in termini di isolamento termoacustico.

In generale, alcuni dei principali elementi da tenere in considerazione quando ci si appresta a scegliere i nuovi serramenti e oscuranti sono i valori di trasmittanza termica, il livello generale di comfort che si vuole ottenere nella casa e il grado di isolamento acustico.

Il primo degli elementi citati, la trasmittanza termica, si può definire come la capacità di un materiale di disperdere calore in inverno o di lasciar passare energia termica in estate.

Studi di settore e ricerche specialistiche hanno permesso di determinare, in base all’area geografica in cui ci si trova, i valori di trasmittanza corretta per minimizzare i consumi.

Da tenere a mente però che l’eccessivo isolamento è tanto controproducente quanto uno scarso.

Infatti, isolando troppo una struttura si verificherebbe che, durante una notte estiva molto fresca, la casa rimanga molto calda nonostante fuori la temperatura sia minore.

Seguendo invece i valori di trasmittanza indicati nel decreto “dei minimi”, si ottiene una casa che resiste bene al caldo estivo evitando il surriscaldamento ed evita che d’inverno l’umido ed il freddo possano penetrare.

oscuranti per finestre Oknoplast - veneziana interna
Veneziana interna di Oknoplast, dettaglio

Il comfort è invece un elemento di più difficile definizione, poiché dipende molto dalla percezione soggettiva di ciascuno di noi. Sicuramente, però, fino a pochi anni fa parlare di comfort a proposito di serramenti e oscuranti poteva sembrare assurdo.

Grazie al miglioramento dei materiali e alla crescente attenzione verso la sostenibilità, tuttavia, è stato possibile realizzare prodotti sempre più performanti e adatti a soddisfare ogni requisito – compreso quello relativo al comfort.

Ecco perché oggi le finestre di moderna concezione, oltre a vantare parametri di isolamento termico e acustico notevoli, hanno come obiettivo quello di garantire la massima luminosità all’ambiente.

Grazie alla riduzione delle dimensioni dei profili è possibile avere stanze inondate di luce naturale durante il giorno, aumentando così il comfort abitativo ed il benessere di chi le utilizza quotidianamente.

È importante specificare che l’utilizzo di serramenti dotati di profili più sottili non incide minimamente sull’isolamento termico dell’abitazione, che resta sempre ottimale.

oscurare le finestre senza persiane con gli scuretti interni Oknoplast
Scuretti interni in PVC Oknoplast su finestre Prolux Evolution

Strettamente legato al concetto di comfort vi è anche quello di isolamento acustico. Vista la presenza del serramento, perché, dove richiesto, non utilizzarlo anche come barriera al suono?

La realtà italiana è molto variegata, passando da zone molto ampie e largamente rurali ad aree urbane densamente abitate.

Ovviamente, i requisiti che si possono avere in una casetta in campagna non sono gli stessi di un appartamento nell’hinterland di Milano.

Il traffico di mezzi pesanti, auto, scooter, tram, autobus e molti altri rendono spesso le abitazioni in città molto rumorose. Mentre di giorno si tendono a notare meno, il transito di un mezzo pesante di notte provoca sicuramente un fastidio molto più elevato.

Tuttavia la combinazione di serramenti ad alto grado di isolamento termoacustico e sistemi oscuranti che forniscono un’ulteriore barriera alla propagazione interna del suono (come ad esempio gli avvolgibili in alluminio o i cassonetti coibentati) permette di ottenere ottimi risultati in ottica di abbattimento dei rumori, garantendo la massima tranquillità in ogni momento della giornata.

Richiedi un preventivo

Tipologia di sistema oscurante

Come anticipato, in combinazione con i serramenti anche i sistemi oscuranti possono fare la differenza in termini di comfort, isolamento, sicurezza e riservatezza, oltre a completare in maniera elegante il foro finestra. Ma quali sono le diverse tipologie tra cui scegliere?

Oknoplast propone le seguenti alternative per completare i propri serramenti in PVC o in alluminio:

  • Cassonetto restauro
  • Cassonetti monoblocco
  • Scuretti interni
  • Veneziane interne
  • Frangisole a lamelle

Non resta, dunque, che conoscere nel dettaglio ognuna delle soluzioni appena elencate.

Cassonetto restauro

Anche se non si tratta di un vero e proprio sistema oscurante – o almeno, non direttamente –, questa tipologia di cassonetto è l’ideale in tutte quelle situazioni in cui si debba procedere ad un restauro, o dove non è possibile integrare il serramento oscurante avvolgibile all’interno del muro.

All’interno del cassettone è infatti presente la parte meccanica dell’avvolgibile, che viene completamente coperta sia per motivi estetici che di sicurezza.

Tuttavia, se in passato i cassonetti restauro erano utilizzati unicamente per questo scopo, al giorno d’oggi tali elementi sono diventati anche dei componenti capaci di isolare rispetto l’ambiente esterno, sia in termini termici che acustici.

La versione coibentata, infatti, presenta un pannello isolante spesso 24 mm, capace di tamponare spifferi e rumori. Complessivamente questi cassonetti raggiungono valori di trasmittanza inferiori ad 1 W/m2K, migliorando l’isolamento dell’intero foro finestra.

L’ampia gamma di colori disponibili rendono queste soluzioni compatibili con ogni tipologia di arredo, garantendo la massima continuità visiva all’ambiente.

Cassonetti monoblocco

A differenza della versione da restauro, questa tipologia di cassonetti include la tapparella in alluminio che permette di:

  • Proteggere dai possibili tentativi di intrusione
  • Creare una perfetta continuità con la finestra: la tapparella infatti, non scorre nelle classiche guide ricavate dal muro, bensì direttamente su un incavo della finestra
  • Evidenziare il design pulito ed essenziale
  • Sfruttare l’elevata resistenza ad agenti atmosferici ed agli urti
  • Creare una barriera termica ed acustica: le stecche della tapparella sono infatti riempite con del poliuretano espanso

L’effetto finale vede finestra e oscurante perfettamente integrati, che lavorano in sinergia per offrire ottime prestazioni acustiche e termiche, insieme a un elevato livello di comfort.

Anche in questo caso ovviamente è possibile sfruttare l’ampia gamma di colori disponibili per adattare il prodotto scelto alle proprie esigenze.

In aggiunta, è possibile dotare le tapparelle di motorizzazione, al posto della classica leva a cinghia, così da poterle azionare comodamente tramite un semplice pulsante, o sfruttando i più moderni sistemi domotici.

Il sistema di gestione elettronico non utilizza un protocollo chiuso, ma aperto. Questo vuol dire che l’impianto è:

  • Integrabile con altri impianti esistenti
  • Modificabile, in caso di variazioni
  • Ampliabile, in caso di aggiunta di ulteriori apparati

Oknoplast vuole assicurare la massima soddisfazione del cliente mettendo a disposizione i propri sistemi anche nel caso in cui si dovesse decidere di integrarli in impianti già esistenti.

Scuretti interni

Questa soluzione evita agli amanti degli scuretti di dover aprire ogni volta la finestra per poterli aprire o chiudere. Essendo installati internamente, è possibile infatti manovrarli senza dover aprire il serramento ed evitare così ogni dispersione termica.

Il design senza tempo rende queste soluzioni particolarmente adatte ai contesti più classici, ma non ne esclude l’utilizzo anche nelle abitazioni contemporanee.

Inoltre, l’ampia gamma di pellicole disponibili li rende anche facilmente integrabili ad infissi esistenti.

La chiusura e l’apertura degli scuretti interni è assicurata da una chiusura magnetica brevettata, che assicura la perfetta funzionalità anche in caso di ante aperte a ribalta.

oscuranti per fienstre - scuretti interni Oknoplast
Scuretti interni in PVC Oknoplast

Veneziana interna

La veneziana interna rappresenta la soluzione ideale per tutti gli ambienti che richiedono un certo rispetto della privacy ed una schermatura solare, come bagni, salotti ed uffici.

Diversamente dalle classiche veneziane, soggette a pulizia difficoltosa e frequente manutenzione, Oknoplast ha pensato ad un prodotto installato direttamente all’interno della vetrocamera della finestra.

Così facendo, non sarà necessario procedere alle operazioni di pulizia periodica.

Le lamelle che compongono la veneziana sono estremamente sottili, in modo da impattare il meno possibile sulla visuale nel caso in cui si decidesse di aprirle.

Infine, è possibile utilizzare anche un comando wireless per aprire e chiudere la veneziana. Questo sistema non necessita di un sistema di alimentazione fissa, poiché utilizza delle batterie, evitando così cavi a vista o difficoltà nei cablaggi elettrici.

Quando le batterie dovessero iniziare a scaricarsi, sarà possibile procedere alla ricarica con un classico caricabatterie.

Frangisole a lamelle

Durante i mesi più caldi il sole può causare un sensibile e fastidioso surriscaldamento all’interno degli ambienti, riducendo il comfort e costringendo a un maggior utilizzo degli impianti di condizionamento – con conseguenti spese energetiche più elevate.

Una possibile soluzione per risolvere questo problema è rappresentata dai frangisole, una tipologia di sistemi oscuranti sempre più diffusa e apprezzata.

Conosciuti anche come brise-soleil, i frangisole vengono collocati solitamente in corrispondenza delle finestre. Quelli Oknoplast sono caratterizzati da una struttura lamellare che offre il grande vantaggio di regolare l’intensità della luce, in base al tipo di atmosfera che si vuole ricreare in casa.

I frangisole Oknoplast sono realizzati in alluminio per garantire flessibilità, resistenza, durata nel tempo e varietà di finiture – oltre che una facile manutenzione. Completamente motorizzati, è possibile attivarli comodamente anche a distanza grazie ad un telecomando.

Questi oscuranti sono anche dotati di un particolare sistema di sicurezza in grado di bloccare i tentativi di sollevamento, aumentando così la protezione contro i tentativi di intrusione. Infine, per quanto riguarda la protezione anti infortunio, questa è garantita dalla presenza di sensori lungo il percorso di movimentazione che vanno a impedire lo schiacciamento accidentale di oggetti o persone.

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto come i sistemi oscuranti di ottima fattura siano in grado aumentare in maniera decisiva la qualità della vita in casa, sotto molteplici punti di vista.

Alluminio e PVC sono i materiali più utilizzati e più indicati per questo tipo di prodotti, sia per via delle loro proprietà meccaniche che per la ridotta manutenzione e le numerose possibilità di personalizzazione.

In particolare i moderni sistemi oscuranti per finestre rappresentano non solo una comoda soluzione per regolare l’intensità della luce a seconda del clima, ma anche un valido alleato per migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione.

Oltre ad aumentare il comfort abitativo e la salubrità degli ambienti, i sistemi oscuranti hanno il vantaggio di offrire una maggiore riservatezza e proteggere la casa e i suoi inquilini dagli sguardi indiscreti.

Che siano in PVC o in alluminio, le diverse tipologie di sistemi oscuranti Oknoplast riescono a coniugare perfettamente sicurezza, privacy e isolamento, aumentando notevolmente il comfort indoor per tutti gli abitanti della casa.

Cambiare infissi e serramenti

Posted by Oknoplast